Quantcast

Sferrò un pugno in preda ai fumi dell'alcol, i carabinieri arrestano romeno. Altro arresto a Castelplanio per furto

Posto di blocco carabinieri 1' di lettura 19/04/2018 - Nei giorni scorsi i Carabinieri della compagnia di Jesi, Castelplanio e Serra De' Conti hanno eseguito tre importanti arresti.

Il primo è stato effettuato nella tarda serata di martedì nei confronti del romeno che aveva aggredito il 43enne di Cupramontana, il quale, al termine dell’istruttoria, è stato condotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, al termine del quale è stato rimesso in libertà ed il giudizio nei suoi confronti si svolgerà il 29 maggio.

Il secondo arresto è stato eseguito dai Carabinieri di Castelplanio nei confronti di un italiano (M. A. 43enne del luogo), dovendo scontare due anni di reclusione quale pena residua per i reati di furto e traffico di stupefacenti, commessi nel 2009. Lo stesso al termine delle attività preliminari è stato accompagnato al carcere di Montacuto per l’espiazione della pena.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2018 alle 10:21 sul giornale del 20 aprile 2018 - 1756 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, arresto, castelplanio, posto di blocco, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aTKP





logoEV
logoEV