Quantcast

Rassegna degli Autori Jesini, è già successo

1' di lettura 21/04/2018 - Iniziata sotto i migliori auspici, la rassegna organizzata dal Club Autori Jesini, ha già registrato la presenza di parecchi visitatori. Gli organizzatori hanno iniziato le visite guidate alla mostra, accompagnando i visitatori a scoprire gli oltre 40 autori presenti e alle loro opere.

Il programma di sabato mattina prevedeva l'apertura degli spazi espositivi la presentazione di una onlus marchigiana, G.A.I.A. che sostiene la ricerca sulle malattie infantili. Un binomio perfetto quello tra cultura e solidarietà, anche in considerazione delle future iniziative di G.A.I.A. che toccheranno direttamente il mondo della cultura.

L'auspicio degli organizzatori, è che i tanti visitatori che sono attesi, facciano una sosta allo stand appositamente concesso all'Associazione G.A.I.A, per andare a conoscere i promotori e con quanto amore portino avanti la loro missione, dando se possibile, anche un supporto.

L'attenzione dei visitatori è stata catturata anche dalle opere di Giorgio Rocchegiani, realizzate con la parte legnosa dei fiammiferi, quelli che a Jesi si soleva chiamare "fulminanti", che hanno riportato alla memoria dei meno giovani, la fabbrica di fiammiferi Saffa, smentallata a fine anni '80.

Nel programma di sabato pomeriggio l'inaugurazione alla presenza delle autorità, ore 17,30, poi a partire dalla 18,30 una interessante tavola rotonda sull'argomento "Jesi caso letterario", alla quale prenderanno parte i direttori di Jesi e la sua Valle, Voce della Vallesina e Ippogrifo. Partendo dal tema offerto dalla Rassegna, si parlerà di quanto Jesi abbia risorse importanti, nel campo della letterature, che forse andrebbero promosse e supportate maggiormente.






Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2018 alle 14:32 sul giornale del 21 aprile 2018 - 1736 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aTP1





logoEV
logoEV