Quantcast

'Oltre 200 nuove Piccole Sentinelle dell’Emergenza', educazione ambientale seminata nelle giovani menti

2' di lettura 21/05/2018 - Ad aprile 2018 è iniziata la serie di incontri che annualmente l’ARCI PESCA – FISA di Jesi, Federazione Italiana Sport e Ambiente, fa con gli alunni delle classi quinte delle scuole primarie del Comprensorio di Jesi che hanno aderito all’iniziativa dal titolo: “Minori e Sicurezza: i rischi delle acque”; iniziativa autofinanziata dal Comitato Provinciale dell’Associazione e Patrocinata del Comune di Jesi e della Provincia di Ancona.

12 sono state le classi quinte che hanno aderito all’iniziativa e con gli oltre 200 nuovi ragazzi che hanno ricevuto l’attestato di Piccole Sentinelle dell’Emergenza siamo arrivati a oltrepassare complessivamente nei sette anni la quota di 1500 alunni.

L’obbiettivo è quello di far conoscere come prevenire i pericoli esistenti quando ci si reca negli ambienti acquatici, in particolare nelle prime giornate di accesso al mare; pericoli determinati dal sole, dalle onde, dai tuffi, ecc. e quando e come si attiva il soccorso di emergenza 118 in caso di pericolo.

Gli incontri terminano con la proiezione di un documentario che porta i giovani alla scoperta della vita presente all’interno delle acque, quando queste sono pulite, non inquinate, e quindi divulga l’importanza della sorveglianza degli ambienti acquatici (fiumi – laghi – mare) per permettere ai pesci, e non solo, di poter continuare a vivere, nel loro ecosistema. Salvaguardia e tutela delle acque svolta dall’ARCI PESCA FISA attraverso la presenza dei pescatori e dei Guardiapesca Volontari che sorvegliano le acque affinchè non vengano avvelenate dagli eco-criminali.

Al termine della lezione vengono consegnati ai partecipanti l’attestato di “Piccole Sentinelle dell’Emergenza” e alle maestre l’attestato di partecipazione della classe all’iniziativa, alle quali va rivolto il nostro ringraziamento per la loro collaborazione; ringraziamento esteso al Comitato Provinciale ARCI PESCA FISA di ANCONA, che ha finanziato l’iniziativa, al suo Presidente dott. Roberto Sabbatini in qualità di Relatore, e ai Guardiapesca volontari Alfio Lillini, Marcello Mazzarini e Massimo Sabbatini che si sono impegnati per la buona riuscita dell’iniziativa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2018 alle 09:49 sul giornale del 22 maggio 2018 - 450 letture

In questo articolo si parla di attualità, Arci Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aULC





logoEV
logoEV