x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lavori notturni, Lucaboni (FI): 'Rumori assordanti alle 5 del mattino in via degli Appennini'

1' di lettura
3039

da Massimiliano Lucaboni
Forza Italia Jesi


Immaginate che alle 5 del mattino vi iniziano a tremare i vetri di casa vostra e si senta un rumore assordante che vi sveglia all'improvviso. Di questi tempi il primo pensiero andrebbe al terremoto, e invece nulla di tutto ciò.

I rumori, il tremolio vibrante dei vetri sono causati dagli operai del Comune che alle 5 della mattina e alle 23.30 di sera lavorano per fare le strisce pedonali sulla strada. Tutto questo è accaduto a chi resiede in Via Appennini a Jesi nella giornata di martedì 12 giugno.

A nulla sono valse le rimostranze degli abitanti della via che in massa svegliati dai rumori si sono affacciati e riversati in strada per protestare. Hanno chiamato poi in Comune, ma da lì hanno negato che ciò fosse possibile in quegli orari. Ma le foto dimostrano il contrario. Insomma già il bidone del vetro è un attacco di cuore mettiamoci pure i lavori pubblici in notturna qui non si dorme più. Eppure dal palazzo negano.

Ricordo a chi decide quando e come fare i lavori, che per le strisce pedonali non occorre neppure aprire un cantiere, e la viabilità può essere garantita anche di giorno, non intralciando il traffico. Inoltre, con la chiusura delle scuole il traffico è notevolmente diminuito soprattutto il mattino. C'è da chiederesi quindi se e come vengono programmati i lavori, giustissimi e senz'altro necessari, ma forse qualche attenzione in più non guasterebbe!



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2018 alle 11:21 sul giornale del 15 giugno 2018 - 3039 letture