x

Poste, Coltorti (M5S): 'In piccoli centri preservare uffici anche se non in utile'

ufficio postale 1' di lettura 02/08/2018 - "L'Italia è un'immensa costellazione di piccoli comuni e in essi vive una fetta importante della popolazione. In questi centri l'ufficio postale non è soltanto quel punto di riferimento dove sbrigare pratiche, depositare risparmi ed effettuare pagamenti, ma viene percepito come l'ultimo avamposto dello Stato, in particolar modo laddove la popolazione è molto in là con gli anni.

Le parole di mercoledì 1 agosto in audizione al Senato del ministro Luigi Di Maio, unite a quelle quelle di oggi dell'Ad di Poste Matteo Del Fante, rassicurano molto in chiave futura. Questi uffici vanno preservati anche se non sono in utile. Si tratta di una scelta di buon senso: da marchigiano, in questi mesi ho avuto modo di comprendere quanto siano importanti questi presidi in tanti piccoli paesi, a partire da quelli che purtroppo due anni fa sono stati colpiti pesantemente dal terremoto. Invertire la rotta rispetto all'andazzo registrato in tante aree del paese negli ultimi anni è possibile e doveroso. Siamo sicuri che il governo Conte dimostrerà tutta la sensibilità del caso sul tema".

Così Mauro Coltorti (M5S), presidente della VIII Commissione (Infrastrutture, Poste e Telecomunicazioni) del Senato.


da Mauro Coltorti
presidente della VIII Commissione al Senato M5S





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2018 alle 15:58 sul giornale del 03 agosto 2018 - 606 letture

In questo articolo si parla di attualità, mauro coltorti, M5S, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aXcx





logoEV
logoEV