contatori statistiche

Tennis: Sofia Rocchetti e Tommaso Compagnucci si aggiudicano gli assoluti regionali

2' di lettura 17/09/2018 - Al Circolo Tennis “Roberto Beni” di Chiaravalle sono stati assegnati i titoli di fronte ad oltre 150 spettatori. I protagonisti delle finali sono stati quattro giovani Under 20.

Tommaso Compagnucci e Sofia Rocchetti sono i nuovi Campioni Marchigiani 2018. I Campionati Regionali Assoluti hanno visto trionfare nei rispettivi tabelloni, per il secondo anno consecutivo, i due giovani tennisti classe 1999 e 2002 che sono stati protagonisti di una strepitoso torneo organizzato alla perfezione dal Circolo Tennis Roberto Beni di Chiaravalle il quale proprio quest’anno festeggia il suo 50esimo compleanno.

Un evento che ha premiato la storia e i sacrifici del direttivo del circolo chiaravallese, presieduto da Giuliano Garbati, e che ha visto ai nastri di partenza ben 126 iscritti, una cifra record mai raggiunta negli ultimi anni.

Tantissimo pubblico ha assistito alle finali di domenica 16 settembre e per tutta la durata del torneo la partecipazione degli appassionati è stata assidua.

La tennista di casa Sofia Rocchetti, che si allena in pianta stabile con le migliori under 16 d’Italia presso il centro tecnico federale di Foligno, ha conquistato il titolo battendo Francesca Giuliani (Tennis Team Senigallia) 6-1 6-0. Tanti applausi per la giovane chiaravallese dal pubblico di casa che non ha mancato di sostenere la propria beniamina che ha dimostrato grande tecnica ed una determinazione feroce.

Molto più combattuta la finale nel maschile con il maceratese Tommaso Compagnucci (At Macerata) che ha avuto la meglio sull’amico e compagno di allenamento Federico Mazzarini (anche lui classe 1999 del TC Matelica) per 6-4 7-5. I due giovani sono seguiti dai tecnici dell’ASD Nice di Jesi.

Si sono invece fermati in semifinale Daniele Mancinelli e Daniele Giuliani nel torneo maschile, Chiara Alesiani ed Elisa Lauri nel tabellone femminile. Alla premiazione erano presenti il Presidente ed il Vice presidente della FIT Marche, Emiliano Guzzo ed Andrea Bolognesi.

“I finalisti sono stati quattro giovani under 20 – ha sottolineato il Presidente Guzzo – un dato che sottolinea l’attività che il nostro comitato ha svolto negli ultimi anni per la valorizzazione dei talenti marchigiani”. Il giudice arbitro del torneo è stato Vincenzo Palumbo.








Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2018 alle 15:27 sul giornale del 18 settembre 2018 - 1165 letture

In questo articolo si parla di sport, gianluca fenucci, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aYr5





logoEV
logoEV