Quantcast

Sabato 22 settembre la tradizione si rinnova da oltre 100 anni: appuntamento con la Tombola di San Settimio

1' di lettura 18/09/2018 - Sabato prossimo 22 settembre si svolgerà la tradizionale Tombola di San Settimio che da oltre 100 anni è una tradizione storica jesina e degli jesini.

Anche quest’anno per le disposizioni obbligatorie sull’ordine pubblico gli organizzatori sono obbligati a chiudere i varchi di accesso dopo le 19.30 e fare entrare solo chi ha la cartella della tombola.

I volontari dell’AVIS e dell’AIDO invitano pertanto chi non ha la cartella, se possibile, di non entrare in piazza anche se i volontari non staranno li con la pistola alla tempia.

L’edizione di questo anno sarà presentata da Graziano Fabrizzi in arte “Figaro” barbiere-presentatore che sostituisce lo storico Nino Zannoni al quale và il nostro più grande ringraziamento.

Al momento del conteggio dei numeri ricorderemo con affetto Peppino Renzi che è venuto a mancare il mese di agosto e che da tantissimi anni era colui che leggeva il numero appena estratto.

La novità di questo anno è: chi presenta la cartella della tombola alla biglietteria del teatro avrà uno sconto del 50% sul biglietto di ingresso dello spettacolo “Le metamorfosi Pasquale”.

Ai vincitori della tombola la società sportiva Aurora Basket consegnerà un abbonamento gratis per il prossimo campionato.

Successivamente la Jesina calcio maschile ufficializzerà l’AVIS Jesi come sponsor etico della squadra.

L’ente palio consegnerà alla CARITAS Jesina l’utile della lotteria svolta nel palio di primavera.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2018 alle 21:41 sul giornale del 19 settembre 2018 - 1137 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aYvJ





logoEV
logoEV