contatori statistiche

Ultimato lo spostamento del monumento a Federico II

1' di lettura 19/09/2018 - Nella mattinata del 18 settembre è stato completato lo spostamento del monumento dedicato a Federico II da porta Bersaglieri, dov'era situato dal 1995, al cortile di Palazzo Ghislieri.

Una sorta di ritorno a casa per l'Imperatore, rappresentato in tunica e stola tipiche degli Imperatori Romani d’Oriente: è di nuovo nella sua piazza, dove secondo la tradizione venne alla luce il 26 dicembre 1194 e che oggi ospita il Museo Stupor Mundi, a lui intitolato.
Lo spostamento, che ha richiesto circa 5 ore di lavoro ai tecnici della ditta incaricata, ha avuto un costo di 14.753 euro. Il peso dell’intero monumento, la cui parte in bronzo sviluppa un'altezza di quattro metri e dieci centimetri e poggia su un basamento di marmo alta circa venti centimetri, è di quindici quintali. Il trasferimento è stato portato a termine giusto in tempo per le fiere di San Settimio.
Proprio sabato 22 settembre, in occasione della festa del patrono, avrà luogo il taglio del nastro.
Nel frattempo la statua è coperta da un telo nero, in attesa di una nuova inaugurazione.








Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2018 alle 19:08 sul giornale del 20 settembre 2018 - 1339 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, articolo, veronica sassaroli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aYx2





logoEV
logoEV