Quantcast

Pallavolo: Lardini, la spinta del pubblico per la sfida alle campionesse d’Italia di Conegliano

2' di lettura 23/11/2018 - L’orgoglio e la voglia di impersonare il biblico Davide alle prese con il gigante Golia in un PalaBaldinelli vestito a festa.

La Lardini si confronta domenica (ore 17:00, arbitri: Marco Zavater e Vincenzo Carcione) con l’Imoco Volley Conegliano, la squadra campione d’Italia in carica e quest’anno già a segno nella Supercoppa Italiana, oltre che protagonista di un avvio di Samsung Volley Cup con la casella “set persi” ancora immacolata. L’impegno sulla carta è di quelli proibitivi, considerando la profondità e la qualità dell’organico veneto, ma la Lardini vuole giocarsela fino all’ultimo pallone, con la consapevolezza di dover interpretare una grande prova di squadra. “Ospitare una delle squadre più forti d’Europa e che probabilmente gioca la migliore pallavolo offre grandi motivazioni – ammette l’allenatore della Lardini, Luca Chiappini –. Dobbiamo cercare di tenere alto il livello della battuta e giocare con regolarità, energia e intensità, le stesse con cui stiamo lavorando quotidianamente. Il calendario in questo momento ci mette di fronte le big del campionato e dobbiamo cercare di proporre la nostra migliore pallavolo, fissando i punti su cui abbiamo lavorato fino ad ora”. Ex della gara Anthi Vasilantonaki, due stagioni e uno scudetto nel 2016 in maglia Imoco Volley.

TIFOSI DA TUTTE LE MARCHE. Il PalaBaldinelli offrirà un eccellente colpo d’occhio per una partita capace di alimentare l’interesse di tutta la regione e non solo. Il “richiamo” di grandi campionesse sull’una e l’altra sponda porterà nell’impianto osimano appassionati di pallavolo da Pesaro ad Ascoli (un pullman da 60 posti organizzato dalla Libero Volley Ascoli). Buoni riscontri sta facendo segnare la prevendita su Liveticket, che resterà attiva sia online (all’indirizzo dedicato www.liveticket.it/lardinifilottrano), sia nei LiveticketPoint (www.liveticket.it/point). Il costo del biglietto intero è di 10 euro, 6 euro quello ridotto (over 70 e under 14, ingresso gratuito per i bambini che non hanno compiuto i 6 anni), costo a cui va aggiunto 1 euro di diritto di prevendita. Domenica i botteghini apriranno dalle ore 15:30. Al desk accrediti potranno essere ritirate le tessere abbonamento già sottoscritte per chi non l’avesse ancora fatto.

SERVIZIO CAMPO E ANIMAZIONE. Il servizio di asciugatura del campo sarà garantito dalle ragazze della Paoloni Appignano. A regalare momenti di spettacolo saranno le esibizioni di Danzarte Revolution: per l’occasione, la scuola di danza filottranese sarà rappresentata dai ragazzi dei corsi propedeutica e preaccademico, con coreografie a cura di Claudia Moretti e Valentina Di Sante.

AREA BIMBI. Sarà attivo lo spazio dedicato ai più piccoli, un ambiente su misura all’interno del palasport nel quale i bambini saranno accolti dalle animatrici dell’associazione filottranese “Gioia di Vivere”, che li guideranno alla scoperta di giochi, attività ludico-ricreative e tanto divertimento. L’intrattenimento è completamente gratuito e per tutti i bambini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2018 alle 15:58 sul giornale del 24 novembre 2018 - 479 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, filottrano, Lardini Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a1HU





logoEV