Calcio: il Notaresco esce indenne dal Carotti, la Jesina ci prova ma finisce 0-0

20/01/2019 - Non è stata la miglior partita della Jesina, quella di oggi al Carotti contro il Notaresco, squadra di vertice, ripartita alla grande dopo aver conquistato la salvezza, a fine scorso stagione, battendo proprio la Jesina.

Lo 0-0 non fa gridare allo scandalo, anche se alla resa dei conti la squadra di Ciampelli avrebbe meritato qualcosa di più.

Il tecnico locale Ciampelli ha proposto ancora una formazione inedita, con in campo, sin dal primo minuto Matinata e l’esordiente Barbetta, arrivato da pochi giorni, ma la squadra non ne ha beneficiato più di tanto, facendo la partita, dominando sul piano del gioco, ma senza costruire una quantità accettabile di occasioni da rete.

E comincia a preoccupare le sterilità offensiva della squadra, proprio ora che il reparto offensivo sembra completo alla luce degli ultimi innesti.

Alla squadra non può essere rimproverato nulla sul piano dell’impegno, ma nonostante 90’ di quasi totale controllo di palla, di bel gioco se ne è visto poco. Ed è un peccato, perché anche stasera tutti i giocatori schierati hanno messo sul terreno del Carotti anche l’ultima goccia di sudore.

La prima occasione per la Jesina è al 14’, cross rasoterra di Trudo, Barbetta, ben appostato, “cicca” la sfera.

Al 37’ occasione per Ricci, con deviazione in tuffo da Monti.

Nella ripresa Ciampelli apporta correttivi, utilizzando tutti i cambi a disposizione, ma la sostanza non cambia.

Brividi per il pubblico di casa al 15’, quando Candellori lascia partire una conclusione dal limite, che ha uno strano rimbalzo davanti ad Anconetani, ma questi non si fa sorprendere e respinge in tuffo.

Jesina vicina alla rete al 20’: Ricci lascia partire un diagonale che viene ribattuto da Dalmazzi a portiere ormai superato.

Al 28’ ancora Ricci sugli scudi: conclusione da posizione difficile, ribattuta dal portiere.

JESINA-NOTARESCO 0-0

Jesina: Anconetani, Martedì, Pasqualini, Marini, Nonni, Matinata, Trudo (24’ st Cameruccio), Yabrè, Cruz Pereira (32’ st Villanova), Ricci (38’ st Zannini), Barbetta (10’ st Fracassini). All.: Ciampelli.

Notaresco: Monti, Fabriani, Sieno, Blando (5’st Ruci), Colonna, Dalmazzi, Liguori (24’ st Marcelli), Candellori, Moretti, Bontà, Minella (41’ st Laringe). All.: Cudini.

Arbitro: Tartarone di Frosinone

Ammoniti: 7’ pt Blando, 14’ pt Martedì, 39’pt Colonna, 32’ st Cruz, 36’ st Bordo, 42’ st Marcelli

2 st Cruz

Spettatori: 500 circa

Calci d’angolo: 5-1






Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2019 alle 17:19 sul giornale del 21 gennaio 2019 - 1840 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3sh