Encomio a due agenti della polizia locale

1' di lettura 25/01/2019 - Gli agenti hanno salvato un minore in stato di pericolo. Il riconoscimento arriva dalla Regione in occasione della festa regionale della locale.

Due sovraintendenti capo del Comando di Polizia locale di Jesi, Sandro Cecchetti e Fabio Mainardi, hanno ricevuto un encomio dalla Regione Marche per essere intervenuti in maniera provvidenziale a tutela dell'incolumità fisica di un soggetto minorenne in pericolo nei pressi del centro storico.

La determinazione, la tempestività e l'intuizione hanno permesso di essere risolutivi nella situazione di emergenza che si era presentata, gestita peraltro in modo discreto ed efficace, coadiuvati da altro personale d'ufficio.

La cerimonia si è svolta a Pesaro in occasione della festa regionale della Polizia locale delle Marche. Ad accompagnare i due agenti il comandante Crisitian Lupidi.

Non è la prima volta che personale del Corpo di Polizia locale di Jesi riceve tale riconoscimento. Infatti proprio il sovrintendente capo Mainardi, unitamente a Marino Baldoni, lo avevano ricevuto nel 2017, in occasione dell’arresto di un extracomunitario violento, che aveva seminato il panico nei pressi della stazione degli autobus.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2019 alle 09:30 sul giornale del 26 gennaio 2019 - 1374 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, polizia locale, encomio, Sandro Cecchetti, Fabio Mainardi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3BP





logoEV