Scherma: Grand Prix FIE di Torino, Elisa Di Francisca è argento

12/02/2019 -

Ancora Elisa Di Francisca…ancora lei. Il suo secondo posto è un nuovo segnale del suo ritorno. Il Grand Prix FIE trofeo "Inalpi" del Pala Alpitour di Torino si conclude infatti con la tripletta italiana nel fioretto femminile, grazie ad Alice Volpi, Elisa Di Francisca e Francesca Palumbo. Sul gradino più alto del podio femminile sale Alice Volpi che bissa il successo torinese del 2015.

In finale la campionessa del Mondo in carica si aggiudica il derby azzurro contro Elisa Di Francisca, col punteggio di 15-9. L'olimpionica di Londra2012 ed argento a Rio2016, a sua volta, aveva "dirottato" sul terzo gradino del podio Francesca Palumbo, al suo secondo podio in carriera, superandola per 15-7.

Elisa Di Francisca, aveva conquistato la certezza del suo secondo podio nella stagione del rientro dopo la maternità, grazie ad un percorso, iniziato nella fase di qualificazione svoltasi venerdi, e che in questa domenica l'ha vista prima battere la statunitense Jacqueline Dubrovich per 15-12 e poi la sudcoreana Oh Hye Min per 15-7. Agli ottavi, a frapporsi lungo il percorso dell'azzurro è giunta la titolata statunitense Lee Kiefer, superata al cardiopalma col punteggio di 15-14. Ai quarti Elisa Di Francisca aveva invece vinto il derby italiano contro Camilla Mancini per 15-11.

In tre si erano invece fermate nel turno dei 32: Martina Favaretto, sconfitta nel derby da Alice Volpi per 15-10, la marchigiana Serena Rossini, eliminata dalla russa Larisa Korobeynikova col punteggio di 15-7, e Chiara Cini, superata 15-10 dalla statunitense Lee Kiefer. Erano uscite di scena nel primo assalto di giornata invece Erica Cipressa, sconfitta 15-14 dalla francese Julie Mienville, Marta Cammilletti, superata dalla statunitense Nicole Ross per 15-9, Martina Batini, fermata dall'altra portacolori degli Usa Nzigha Prescod col punteggio di 15-12, ed Elisabetta Bianchin, eliminata per mano della giapponese Komaki Kikuchi per 15-12. Si erano fermate invece venerdi alle porte del main draw Elena Tangherlini, sconfitta 15-12 dalla tedesca Behr, Elisa Vardaro, battuta 15-13 dalla statunitense Zeiss, Olga Calissi, eliminata per mano della russa Ivanova per 13-7, oltre a Valentina De Costanzo e Martina Sinigalia superate nei derby contro le compagne di Nazionale Elisabetta Bianchin e Martina Batini. Stop nel primo turno del tabellone preliminare per Beatrice Monaco, sconfitta 15-10 dalla sudcoreana Chae Song Oh, e per Carolina erba, superata 15-12 dalla colombiana Saskia Loretta Van Erven Garcia. Ad uscire di scena invece dopo la fase a gironi era stata invece Claudia Borella.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2019 alle 22:47 sul giornale del 13 febbraio 2019 - 701 letture

In questo articolo si parla di sport, federazione italiana scherma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4eG