CTG Jesi e Vallesina presenta: "Viaggio nella nostra storia"

13/02/2019 - Dopo il successo della puntata zero del 20 ottobre 2018 torna “Viaggio nella nostra storia”, ciclo di incontri in cui vengono raccontate Jesi e la Vallesina, i loro personaggi ed i loro luoghi nel corso dei secoli, promosso dal Centro Turistico Giovanile Vallesina in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi.

Come nell’anteprima, anche nella rassegna di quest’anno abbiamo voluto affiancare da una parte l’aspetto rigorosamente scientifico curato dal nostro Comitato, dall’altra quello divulgativo ottenuto con la collaborazione di altre associazioni e singoli, realizzando il concetto a noi caro di “fare rete”. I nostri ringraziamenti vanno quindi ai membri del Comitato scientifico: Amoreno Martellini, Barbara Montesi, Doriano Pela, Riccardo Piccioni, Lorenzo Verdolini; al Comune di Jesi per il patrocinio dell’iniziativa; alla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi che ci ospita nei propri prestigiosi locali e ci supporta nell’iniziativa; alla Scuola Musicale G.B. Pergolesi diretta dal M° Mauro Mazzuferi, al Coro diretto dal M° Luca Mancini, alla Sezione Teatro diretta da Michele Ceppi, a Sergio Cardinali fine lettore d’eccezione; all’Istituto Storia Marche; ad Alessio Pieralisi ed Alessio Martella dell’Associazione Wambli Gleska; a Veronica Sassaroli ed Andrea Laudazi dell’Associazione Culturale ArtGrade; a Giancarlo Maria Goffi e Fabio Galeazzi; alla Cantina Brunori; a PAN autonoleggio; al tecnico Michele Scaloni; a Carlo Bellocchi che preferisce rimanere in ombra ma è co-artefice di questa iniziativa. Incominceremo sabato 16 febbraio con la relazione della Dott.ssa Federica Paccamiccio, docente di Lettere all’Istituto Alberghiero A. Nebbia di Loreto, che ci illustrerà la figura di Giacomo Costantino Beltrami. A seguire Alessio Pieralisi approfondirà un aspetto della vita di Beltrami, cioè il suo soggiorno presso i Lakota (da noi conosciuti come Sioux) mentre Alessio Martella curerà l’esposizione di oggetti e costumi indiani. Sabato 23 febbraio sarà la volta del Dott. Amoreno Martellini, Docente di storia contemporanea all’Università di Urbino, Direttore Scientifico dell’Istituto Storia Marche, che ci parlerà di alcuni emigranti della Vallesina a cavallo tra XIX e XX secolo. Veronica Sassaroli ed Andrea Laudazi si collegheranno al tema dell’emigrazione non solo di persone, ma anche di idee, proponendo l’invenzione del fotoromanzo rivisto in chiave moderna nel progetto CluAEsis. Sabato 2 marzo proseguirà il Dott. Roberto Giulianelli, Docente di Storia economica all’Università Politecnica delle Marche, Vice-presidente dell’Istituto Storia Marche, che ci proporrà il suo lavoro su Giorgio Fuà e la fuga a Lugano nel periodo delle leggi razziali e della seconda guerra mondiale. Giancarlo Maria Goffi farà poi dei cenni sulla presenza ebraica a Jesi riprendendoli da un lavoro del 2015 scritto con Fabio Galeazzi. Infine domenica 10 marzo passeremo “dalla teoria alla pratica” visitando lo splendido Palazzo Bisaccioni che ci ospita in queste serate e brindando al termine con i vini della Cantina Brunori. Il consenso raccolto nella puntata zero dello scorso anno ci fa ben sperare (e ci impegna) in una positiva riuscita della rassegna.


da Centro Turistico Giovanile \"Vallesina\"
www.ctgjesi.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2019 alle 08:29 sul giornale del 14 febbraio 2019 - 1219 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, centro turistico giovanile, CTG "Vallesina"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4eT