Maiolati: Sinistra Unita "Altro che celebrazioni per la scuola, sul bilancio c'è poco da festeggiare"

sinistra unita fano 25/03/2019 - Niente assemblee pubbliche sul Bilancio, ma grandi celebrazioni per una scuola che non è neanche finita!

L’Amministrazione a guida esclusiva PD invece di chiamare a raccolta i cittadini per il Bilancio “lacrime e sangue” che porterà in Consiglio Comunale la settimana prossima (giovedì 28), ha pensato bene di inaugurare nuovamente una parte della scuola, senza aspettare nemmeno di completarla.

Francamente riteniamo che ci sia ben poco da festeggiare! Non è una novità che da luglio il Comune non potrà più contare sui proventi della discarica.
Tuttavia questa Amministrazione non ha fatto nulla per mettere in sicurezza i capitali accumulati, anzi ha sperperato fino all’ultimo, investendo in grandi opere (vedi palestra) e consegnando alla nuova amministrazione spese maggiori di gestione per il mantenimento di queste nuove strutture.
Si perderà capacità lavorativa (3 persone sono già andate in pensione e non sono state sostituite, altre due sono in procinto), non avendo la possibilità economica per operare sostituzioni; non si potrà aumentare le tasse, perché sono già al massimo, con una sola possibilità, quella di tagliare drasticamente se non chiudere tutti i servizi (biblioteca, nido, mensa solo per citarne alcuni) per non finire commissariato.

Per ultimare la scuola (aule), si dovrà sperare in un nuovo finanziamento regionale. Abbiamo cercato di arginare questa deriva dilapidatoria proponendo opere assennate e politiche a vantaggio della comunità, ma sapete tutti come è andata a finire; tuttavia convinte che in politica sia sempre più necessario unire piuttosto che dividere, abbiamo fatto al PD locale una proposta di alleanza di Centro-Sinistra, anche in considerazione di quanto sta emergendo dal segretario nazionale Zingaretti.
Con una breve e cortese telefonata il segretario di sezione locale ha risposto che questo PD non vuole allearsi con la sinistra e che non c’è nessuna intenzione da parte sua di mettere in discussione le proprie posizioni né sulla mega palestra, né sul bilancio, né ( come riferito in un breve incontro di qualche giorno fa) sul futuro della discarica..
Inoltre, questo PD è talmente sicuro delle proprie idee, che non si presenta con il proprio volto, ma per le prossime amministrative sta lavorando ad una lista civica senza simboli, con appartenenze politiche nascoste.


dal Gruppo Consiliare

Sinistra Unita Maiolati 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2019 alle 12:33 sul giornale del 26 marzo 2019 - 1172 letture

In questo articolo si parla di attualità, Maiolati Spontini, sinistra unita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5IK





logoEV