Esplosione in via Agraria, l'intervento dei vigili del fuoco

26/03/2019 - Fotonotizia: vigili del fuoco in via Agraria presso l'Ospedale Carlo Urbani a seguito dell'esplosione della centrale termica, martedì pomeriggio.

Per cause in fase di ricostruzione è esplosa la caldaia per il riscaldamento dell'ospedale, lo scoppio investiva il conduttore dell'impianto che era sul posto. I vigili del fuoco hanno soccorso l'infortunato che, dopo le prime cure sul posto veniva trasportato al pronto soccorso di Torrette in eliambulanza, successivamente hanno messo in sicurezza il sito. Il magistrato di turno ha messo sotto sequestro l'impianto di riscaldamento danneggiato.

La squadra vigilfuoco sta lavorando con i tecnici del riscaldamento in modo da far ripartire l'impianto ausiliario per ripristinare sia il riscaldamento che la fornitura dell'acqua calda all'intero ospedale.

La struttura del locale caldaia non ha riportato danni strutturali.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2019 alle 17:25 sul giornale del 27 marzo 2019 - 2591 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5Na