Pallavolo: Castelbellino compie l'impresa, è B1

06/04/2019 - Squadra e società possono già festeggiare la promozione, con anticipo rispetto al termine del campionato, in seri B1.

Dopo l'ennesima vittoria di sabato 6 aprile del Castelbellino contro Noci, il primato ed il salto di categoria sono ormai matematica, a tre giornate dalla fine. Poi è ancora aperto il discorso Coppa Italia, che potrebbe essere la ciliegina sulla torta di questo fantastico cammino.

In attesa di sentire i commenti delle protagoniste dell'impresa e della società, arrivano già le prime congratulazioni e più precisamente quelle del sindaco Andrea Cesaroni e dell'assessore allo sport Massimo Costarelli: "I complimenti più sinceri ed il ringraziamento per aver portato in giro per l'Italia il nome di Castelbellino e per averlo fatto da prima della classe, in senso sportivo, ovviamente. Uno dei momenti storico-sportivi più alti per la nostra comunità e per l'intera comunità sportiva della Vallesina. Una bella vetrina che continuerà il 19 e 20 Aprile al Palasport di Castelbellino con le finali della Coppa Italia di Serie B2. 22 vittorie in 23 partite significano organizzazione societaria, talento sportivo delle atlete e sacrificio economico degli sponsor a partire dalla Termoforgia di Veruska Anacleti, maglia cucita sulla pelle da 20 anni come atleta e ora come Vicepresidente, dalla Moviter di Nazzareno Baioni, main sponsor che insieme danno il nome al Castelbellino Volley, alla Steel Meccanica ed a tutti gli altri sponsor che hanno contribuito alla realizzazione dell'impresa. È bellissimo commentare e ringraziare a nome di tutti una società sportiva per un risultato così bello ed inaspettato. Grandi tutti, onore alle strepitose atlete per le gesta sportive e per lo spettacolo strepitoso che ci hanno regalato in una stagione straordinaria. Grazie!!


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2019 alle 22:27 sul giornale del 08 aprile 2019 - 2089 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6dD





logoEV