x

Chiaravalle: da Clairvaux In.Versione Clotinsky in concerto

2' di lettura 02/05/2019 - Vengono dalla Romagna, una da Ravenna e l’altra da Bellaria, si chiamano entrambe Valeria: la Babini canta e suona la chitarra e il sintetizzatore e la Lazzarini suona batteria e tastiere, formano un delizioso duo di indie pop dal nome enigmatico.

In.versione Clotinsky, suoneranno giovedì 2 maggio alle 22 da Clairvaux 54, l’enoteca-ristorante di Giovanni Fenucci in via Leopardi 54 a Chiaravalle.
“In.versione Clotinsky nasce come mio progetto nel 2011 – dice Valeria Babini - tornando a casa dopo 3 anni vissuti in camper a Bologna, per studio e in totale libertà, ho avuto esigenza di dar sfogo e al contempo ordine a un periodo di cambiamenti. Ho sentito una naturale necessità di fissare, come si fa in un diario segreto, il mio caos interiore, e spontaneamente mi è venuto di farlo con la chitarra. E’ nato cosi “Casualità, Causalità”, il mio primo disco, 11 tracce di cui alcune in italiano, dai contenuti intimi e cupi. In seguito, con l’arrivo di Valli Lazzarini alla tastiera e successivamente alla batteria, la scrittura si è trasformata da intimo triste sfogo a piacere, divertimento e condivisione attraverso la musica. È con “Il CapoGranchio”, infatti, che le tematiche grigie hanno assunto tinte più colorate e fresche”.

Dal 2016 le due Valeria girano l’Italia con due dischi autoprodotti, Taxi (2016) e Frisbee (2018). Entrambi i dischi invocano il viaggio, l’esplorazione, l’innato desiderio di libertà. Sono diari di bordo. Tra leggerezza, vita eterna, extra terrestri, uomini in mare, spezie esotiche, paesini minuscoli, amici reali, amici immaginari.
Il concerto a Clairvaux 54 è ad ingresso libero; per la cena pre concerto si può prenotare allo 071 948340.






Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2019 alle 11:31 sul giornale del 03 maggio 2019 - 708 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, spettacoli, gianluca fenucci, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a61z