Danni causati dai lupi, il bando 2019 esteso a tutto il territorio regionale. 2 milioni di euro dal Psr 2014/2020

lupo appenninico 1' di lettura 22/05/2019 - Sarà esteso a tutto il territorio regionale il contributo previsto dal Programma di sviluppo rurale (Psr) per contenere i danni causati dai lupi, specie protetta, agli allevamenti marchigiani. Lo prevede la delibera della Giunta regionale che ha approvato i criteri e le modalità attuative del bando 2019, di prossima emanazione.

Dopo il successo dello scorso anno (primo bando), con 153 domande pervenute dai territori montani, 1,6 milioni richiesti a fronte dei 3 disponibili, la Regione allarga ora a tutte le Marche la possibilità di richiedere contributi per attenuare il conflitto tra allevatore e lupo.

Beneficiari saranno gli agricoltori in attività che potranno acquistare o adeguare le recinzioni, dotarsi di dissuasori acustici e visivi, prendere cani pastore per contenere le predazioni dei lupi sugli animali da allevamento.

La vice presidente della Regione, assessore all’Agricoltura, evidenzia che verrà finanziata anche la progettazione, nel limite del 10 per cento degli investimenti sostenuti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2019 alle 15:14 sul giornale del 23 maggio 2019 - 484 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, bando, allevamento, lupo, agricoltori, psr, lupi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Mf