Quantcast

Castelplanio: guida uno scooter rubato, giovane denunciato per ricettazione

1' di lettura 03/07/2019 - Nelle ultime settimane, nella zona, si sono intensificati i furti di motocicli e biciclette, queste ultime rubate dai garage facendo fessure con cacciavite o trapano. Così anche l'attenzione dei Carabinieri verso i mezzi a due ruote in circolazione, al fine di contrastare i furti.

La Compagnia Carabinieri di Jesi continua ad essere impegnata sul territorio per prevenire e reprimere i reati predatori. Da giorni era impegnata alla ricerca di soggetti dediti ai furti di biciclette e motocicli, fino a che ieri, coordinando diverse pattuglie impegnate per i controlli, è riuscita a riconoscere uno scooter rubato circolare sulle strade di Castelplanio.

Il motociclo era stato sottratto pochi giorni prima a Montecarotto e probabilmente il soggetto sorpreso alla sua guida, uno straniero 18enne, lo stava portando lontano dalla zona nella speranza di passare inosservato. Il reato contestato al giovane è quello di ricettazione. Continueranno incessanti i controlli sul territorio per prevenire e reprimere i reati.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2019 alle 12:10 sul giornale del 04 luglio 2019 - 1342 letture

In questo articolo si parla di jesi, castelplanio, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9eK