Sanità, carenza di personale: la lettera del Gruppo Solidarietà

sanità ospedale 1' di lettura 17/07/2019 - La redazione riceve e pubblica la lettera aperta del Gruppo Solidarietà indirizzata al Direttore Generale ASUR Marche, al Direttore AV2, al Direttore UO Disabilità Distretto Jesi, e p. c. al Presidente regione Marche, Presidente Comitato dei sindaci ATS 9 Jesi, Presidente e direttore ASP Ambito 9, avente ad oggetto: Carenza di personale nelle UMEE/A, AV 2 - Distretto di Jesi.

Da diversi mesi (vedi note del 13.3; 26.3; 6.5) sollecitiamo l’intervento dell’ASUR riguardo la situazione, inaccettabile, del personale delle Unità multidisciplinari disabili del Distretto di Jesi. Ancora una volta ricordiamo che la scorsa estate è andata in pensione una delle due psicologhe presenti nell’UMEA, che l’UMEE dopo essere stata per mesi senza l’unica assistente sociale, a brevissimo vedrà il pensionamento delle due psicologhe in attività.
Ricordiamo, tra le altre, le competenze assegnate, in tema di inclusione scolastica. Non dobbiamo essere noi a ricordare che detta situazione è incompatibile con le funzioni assegnate alle UM e che la funzione di valutazione multidimensionale e presa in carico è un livello essenziale da assicurare (Dpcm 12.1.2017).
A fronte di tutto ciò, né la Direzione generale né quella dell’AV2 si è degnata in questi mesi di rispondere e di porre rimedio. Chiediamo pertanto, per l’ennesima volta, di conoscere i tempi entro i quali l’organico verrà ripristinato.

Lettera firmata dal Gruppo Solidarietà Ass. Il Mosaico






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2019 alle 15:39 sul giornale del 18 luglio 2019 - 929 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, Gruppo Solidarietà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9JF





logoEV