S. Maria Nuova: torna "Pizzica e Spizzica"

5' di lettura 22/07/2019 - Al via la 4° edizione: una festa all’insegna del divertimento con la musica popolare salentina “La Pizzica".

Torna l'ormai tradizionale appuntamento estivo con la Pizzica a Santa Maria Nuova, organizzato dalla Banda Musicale “La Lombarda” di Santa Maria Nuova in collaborazione con la Compagnia del Solstizio Mediterraneo e con il patrocinio del Comune di Santa Maria Nuova.

La festa si svolgerà nei giorni di sabato e domenica 27 e 28 luglio. L'ingresso è libero e il programma della due giorni sarà il seguente:

SABATO 27 LUGLIO 2019
ORE 18:30 Stage di Pizzica Compagnia del “Solstizio Mediterraneo” - Piazza Magagnini
ORE 21:00 Spettacolo di pizzica e danze del sud Compagnia del “Solstizio Mediterraneo” - Piazza Mazzini
ORE 22:00 Concerto di musica popolare tarantina “I MANDATARI” - Piazza Mazzini

DOMENICA 28 LUGLIO 2019
ORE 18:30 Stage di Pizzica e animazione Compagnia del “Solstizio Mediterraneo” - Piazza Magagnini
ORE 19:30 concerto di musica folk Dorlomin & Karamaus - Piazza Magagnini
ORE 21:00 Concerto di musica popolare ed etnica “LAMORIVOSTRI” - Piazza Mazzini
Dalle 18.00 saranno a disposizione stand gastronomici con specialità tipiche Marchigiane e Pugliesi.

La Compagnia del Solstizio Mediterraneo propone e promuove nel territorio Marchigiano -e non solo- TARANTELLE DEL CENTRO-SUD ITALIA con particolare attenzione e interesse alla PIZZICA PIZZICA SALENTINA, motore originario della nascita dell’associazione. È grazie alla pizzica pizzica, infatti, che nel 2009 ci siamo incontrati e uniti dalla passione per le sonorità della musica popolare abbiamo fondato ufficialmente nel 2012 l’associazione con sede a Fano (PU). Partono subito i primi CORSI DI PIZZICA nella provincia di Pesaro e Urbino con moltissime adesioni che permettono alla compagnia di crescere e radicarsi anche nelle province di Ancona e Macerata. Attualmente siamo presenti a Fano, Pesaro, Senigallia, Ancona, Falconara, Chiaravalle, Jesi, Castelplanio, Cupramontana e Recanati con i corsi di PIZZICA PIZZICA E DANZE DEL SUD ITALIA, TAMBURO e nelle scuole con progetti di pizzica rivolti ai bambini.

I MANDATARI

I “MANDATARI” (dal latino medievale “mandatarius”, ambasciatore) nascono nel 2013 dall’idea di Salvatore Cavallo Galeanda insieme ad un gruppo di amici con l’intento di riscoprire la bellezza della tradizione musicale della provincia di Taranto. I componenti del gruppo, tutti giovanissimi, accomunati dalla passione per la musica e spinti dall’amore per la propria terra, si sono impegnati in un lavoro di ricerca intervistando e registrando gli anziani portatori del patrimonio musicale e culturale dei comuni di Fragagnano, Lizzano, San Marzano di San Giuseppe e Carosino paesi di provenienza dei membri del gruppo. Grazie al lavoro di ricerca svolto in primis dai Mandatari e attingendo anche dal grande patrimonio recuperato sul campo nelle medesime zone dallo storico ed etnografo tarantino Alfredo Majorano tra gli anni ’30 e ’70 del secolo scorso, il gruppo può avvalersi di un vasto repertorio musicale tipico del tarantino che tocca vari contesti come quello rituale (Tarantismo), ludico (pizzica-pizzica, tarantella, quadriglia, canti di lavoro, stornelli, serenate, canti polivocali) religioso-devozionale (canti di passione, canti religiosi e di pellegrinaggio, litanie, canti propiziatori, biografie e racconti religiosi cantati, preghiere) ed interculturale. Oltre ad essere un “gruppo di musica popolare” i Mandatari sono soprattutto un’associazione culturale con il principale obiettivo di recuperare e rendere fruibile tutto ciò che rimane dell’immenso patrimonio culturale, musicale e magico-religioso del territorio del tarantino, territorio ancora poco conosciuto sotto questo aspetto, ma in cui sopravvivono ancora oggi usanze e contesti appartenenti al mondo contadino del passato.

I MANDATARI sono:

Salvatore Cavallo Galeanda - Voce e Percussioni

Francesco Pastorelli - Voce e Percussioni

Cosimo Pastore - Voce, Mandolino, Mandola, Bouzouki e Fiati

Nico Zef Friolo - Chitarra e Cori

Mattia Cito - Organetto diatonico e cori

LAMORIVOSTRI

Tre voci, tre modi di essere artiste, tre sguardi sul mondo della musica tradizionale, da quella italiana alle sonorità rom, dalla canzone d’autore alla poesia popolare fino alle composizioni originali. Un nuovo progetto LAMORIVOSTRI, per le tre musiciste che con questo lavoro danno voce e musica al repertorio tradizionale ma allo stesso tempo uniscono la propria esperienza artistica dando vita ad un viaggio musicale intenso ed originale dove la creatività prende forme ed espressioni diverse, dove contaminazione e tradizione camminano insieme unendosi in una nuova ed originale proposta che contraddistingue questo trio.

LAVINIA MANCUSI Voce di grande talento ha collaborato con Nando Citarella. È solista nella Takadum orchestra e nella Med free orchestra. Il suo lavoro discografico Semilla la rivela una delle voci più apprezzate nel panorama romano. Svolge attività artistica sia in Italia che all’estero. Nel 2015 è stata la voce del tour Corde di Alessandro Mannarino.

MONICA NERI Compositrice polistrumentista, si è dedicata allo studio e alla ricerca sul campo della musica di tradizione orale nel centro e nel sud Italia (Lazio, Calabria, Puglia, Campania, Sicilia). Ha studiato armonia e analisi jazz al conservatorio Stanislao Giacomoantonio di Cosenza, ha collaborato fino al 2012 con Ambrogio Sparagna intraprendendo una intensa attività artistica sia in Italia che all’estero. Ha fatto parte dell’orchestra Notte della Taranta di Melpignano e dell’orchestra popolare Italiana Parco della Musica di Roma. È Organetto solista nell’ensemble di Roberto Billi voce storica dei Ratti della Sabina.

RITA TUMMINIA Organettista di uno dei gruppi storici del folk italiano Acquaragiadrom, si è dedicata allo studio del repertorio zingaro e alle sonorità balcaniche approfondendo le tecniche esecutive su l’organetto. Vanta collaborazioni d’eccellenza Nando Citarella, Gogol bordello, Piero Pelù.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2019 alle 12:14 sul giornale del 23 luglio 2019 - 2490 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, santa maria nuova, pizzica, pizzica e spizzica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9TN