Fano: “Buon viaggio, Luca”: schianto in moto, sui social il cordoglio per la scomparsa del 37enne di Mondavio

2' di lettura 23/08/2019 - "Ti ricorderemo sempre così, fai buon viaggio". E poi la foto di una cena in compagnia, una lunga tavolata di amici in un momento di spensieratezza. È soltanto uno dei post pubblicati sul profilo Facebook di Luca Prima, il motociclista 37enne rimasto vittima di un grave incidente lo scorso mercoledì.

Sono tanti i messaggi di cordoglio lasciati sul web da amici e conoscenti. In tanti amavano e stimavano il giovane padre di Mondavio con la passione per la batteria. "Non c'è per noi un addio, Generale. Ovunque tu sarai, sarai sempre nel mio cuore", recita un altro post. "Luca, neanche una settimana fa, a Pioraco, ci siamo fatti un bicchiere in compagnia - c'è scritto in un altro messaggio -. Ti mando un abbraccio forte amico mio, non ci posso credere. Riposa in pace".

Tra un "Non ci credo" e un "Buon viaggio", in queste ore il web è diventato il “luogo” in cui viene riversato l'affetto per il 37enne di origini baresi finito contro un camion sulla statale tra Umbria e Toscana (qui i dettagli). Luca lascia sua moglie Cristina, un figlio di due anni, il fratello Alessandro e i genitori Caterina e Annibale. Una vita spezzata troppo presto, la sua. Sabato pomeriggio, a Mondavio, sarà già il momento del ricordo.

"Questo è un giorno molto triste. Fai buon viaggio, collega, e spero che mi darai la forza per asciugare le lacrime", recita un altro messaggio su Facebook. "Oddio, Luca, quando l'abbiamo saputo ci è venuto un nodo alla gola. Io e Angelo ti abbiamo frequentato - dice un’altra amica -, e abbiamo conosciuto un bravo ragazzo piena di energia. Ci mancherai, la vita è stata ingiusta con te". Poi una foto, probabilmente il simbolo della persona che era, ma soprattutto l'emblema del suo grande amore per la musica. In quello scatto si vede Luca seduto di fronte alla batteria, lui che insegnava a suonarla anche ai suoi piccoli allievi. In allegato un messaggio che vuol essere tutto tranne che un addio: "Ti ricorderemo sempre nei nostri cuori".








Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2019 alle 20:10 sul giornale del 24 agosto 2019 - 1008 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mondavio, facebook, incidente moto, articolo, Simone Celli, lutti, luca prima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Xn