contatori statistiche

Calcio: alla Recanatese il derby del Carotti, ma la Jesina non sfigura

4' di lettura 01/09/2019 - Esordio amaro per la Jesina che nonostante una buona prova, deve soccombere contro la forte Recanatese, la cui rete della vittoria arriva solo al 33’ della ripresa, grazie a Ficola.

Buona prova dei leoncelli, ma onestamente la squadra ospite è riuscita a fare qualcosa in più, rispettando il suo ruolo, che la vede inserita nel lotto delle pretendenti per la vittoria.

Mister Manuelli non può schierare dall’inizio Pigozzi, reduce da un infortunio e deve rivoluzionare il modulo di gioco, arretrando Ballardini ed Errico (quest’ultimo ancora in ritardo di preparazione), perdendo un po’ di peso offensivo, tanto che Villanova e Cruz Pereira, troveranno parecchia difficoltà a destreggiarsi in prima linea.

Dall’altra parte Giampaolo manda in campo una squadra che rappresenta un mix perfetto di esperienza e gioventù, con due giovani gioiellini, Senigagliesi e Lombardi, molto belli a vedersi; all’uscita dal campo durante la ripresa, il secondo si guadagna i meritati applausi del pubblico di casa.

Più Recanatese che Jesina nel primo tempo, ma i leoncelli ci sono e non demordono mai.

Al 7’ prima occasione per la Jesina, Errico cerca di sorprendere Sprecacè, la cui respinta corta finisce sui piedi di Cruz, che però perde l’attimo per la conclusione e viene chiuso dalla difesa.

In uno dei pochi palloni giocati, si fa pericoloso Pera (9’); azione di calcio d’angolo, l’attaccante ospite, in prossimità del fondo campo, lascia partire un tiro-cross, che accarezza a lungo la traversa, per poi finire presa della difesa.

Al 31’ la Jesina sciupa un contropiede con Villanova, che perde palla, ne approfitta Senigagliesi, con una rapida ripartenza, cross che mette in difficoltà Anconetani, sulla cui respinta Borrelli, appostato al limite, calibra male la conclusione, che finisce sopra alla traversa.

Brivido per il pubblico del Carotti al 46’: calcio di punizione battuto da Senigagliesi, da 30 metri, Anconetani vede la palla all’ultimo momento e vola a salvare la propria porta.

Nella ripresa Manuelli prova a cambiare assetto: manda in campo Pigozzi, restituendo a Ballardini una posizione più avanzata e Damiano che riesce a dare più peso all’attacco. Il match si riequilibra, sul piano del gioco.

Al 3’ bella azione della Recanatese, Borrelli ben appostato, lascia partire una conclusione che finisce sul palo sinistro della porta jesina. Sull’azione di calcio d’angolo Ficola salta più in alto di tutti e manda in rete, di testa, ma a giudizio della signora Pirriatore, arbitro del match, l’azione è viziata da un fallo su Moricoli: rete annullata.

Al 13’ ci prova la Jesina, con Marini, su calcio d’angolo battuto da Villanova, ma la conclusione di testa, finisce a lato.

Anconetani salva la propria porta al 20’, uscendo coraggiosamente sui piedi di Esposito.

Ancora Marini in attacco, stavolta al 26’, la sua conclusione al volo di sinistro, su cross di Damiano, ben imbeccato da Villanova, sorvola la traversa.

La rete della vittoria ospite arriva al 33’: calcio di punizione di Borrelli, difesa ferma, probabilmente Ficola viene giudicato erroneamente in off-side da Cruz, fatto sta che il terzino, di testa, prende la mira e batte l’incolpevole Anconetani. 0-1!

Al 36' l'espulsione di Reci, che batte un insolito record (due cartellini gialli in 5', in campo per appena 6') lascia la Recanatese in dieci contro undici, ma la Jesina non fa in tempo ad approfittarne.

Al 41’ azione personale di Pera, la cui conclusione viene respinta di Anconetani a piedi uniti.

Ultima chance per la Jesina al 47’: lungo traversone di Gagliardini, svetta Damiano, ma il suo colpo di testa si stampa sulla traversa.

Tre punti meritati per la Recanatese, ma la Jesina esce sicuramente a testa alta, con la consapevolezza di non essersi mai arresa: non è poco, vista la caratura dell’avversaria.

JESINA-RECANATESE 0-1

Jesina: Anconetani, Moricoli (17 st Di Gennaro), Maggioli, Errico (14’ st Damiano), De Lucia, Marini, De Rose (42’ st Gagliardini), Ballardini, Cruz Pereira, Villanova, Barchiesi (8’ st Pigozzi). All.: Manuelli.

Recanatese: Sprecacè, Ficola, Monti, Morales (23’ st Raparo), Nodari, Esposito, Pera, Lombardi (37’ st Sopranzetti), Actis Goretta (17’ st Raparo), Borrelli, Senigagliesi (30’ st Ruci). All.: Giampaolo.

Arbitro: Pirriatore di Bologna

Reti: 33’ st Ficola

Ammoniti: 29 pt De Lucia, 45’ pt Errico, 31’ e 36’ st Ruci espulso per doppia ammonizione, 49’ st Sprecacè

Calci d’angolo: 4-7

Primo tempo: 0-0

Spettatori: 1.000 circa






Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2019 alle 18:39 sul giornale del 02 settembre 2019 - 2679 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/babG





logoEV
logoEV