Quantcast

EffeunoFest19: ricco programma per gli appassionati di fotografia

3' di lettura 04/09/2019 - La terza edizione di Effeunofest è pronta a riaprire il sipario. Dopo le precedenti edizioni svoltesi a Villa Salvati di Pianello Vallesina, quest’anno saranno le splendide sale di Palazzo Honorati- Carotti di Jesi a far da cornice al Festival che dal 5 all’8 e dal 13 al 15 settembre offrirà ai visitatori un ricco calendario di eventi.

Effeunofest19 “Tradizioni e cambiamento – Il paesaggio”, ideato e promosso dal foto club effeunopuntouno di Moie sarà inaugurato giovedì 5 Settembre alle ore 18 alla presenza delle autorità dei comuni patrocinanti.

Le mostre, visitabili gratuitamente per tutta la durata della manifestazione, portano la firma di nomi di spicco del panorama della fotografia italiana: “Ombres & Lumieres” di Emanuele Scorcelletti; “Dal cuore delle Marche” di Paolo Bolognini; “Ritratti” di Marco Pozzi; “Io danzo, tu vedi” di Emanuela Sforza; “Il respiro del tempo” di Ulisse Bezzi; “About- Straordinario quotidiano” di Enrico Genovesi; “Riflessioni stenopeiche” di Orietta Bay; “La consapevolezza del cielo” di Giovanna Grasso de Franchi; “Immagini improbabili” del gruppo Only Polaroid; “Obiettivo 4 elementi: la natura in acqua, aria , terra e fuoco” a cura del Foto club effeunopuntouno.

Sarà inoltre allestita la mostra delle foto partecipanti al concorso abbinato al Festival dal titolo “Tradizioni e cambiamento: il paesaggio”. Le foto vincitrici verranno premiate domenica 15 Settembre alle ore 18.

Per tutta la durata della manifestazione sarà visitabile l’allestimento organizzato dal Gruppo Audiovisivi Marche e venerdì 13 Settembre alle ore 21 si svolgerà la cerimonia di premiazione dell’Audiovisivo dell’anno 2019 FIAF Marche.

All’effeunofest19 non solo mostre ma anche numerosi workshop: venerdì 6 Settembre dalle 16 alle 20 “L’illuminazione da flash” (gratuito) con Piero Principi; sabato 7 Settembre (Ore 10-13/ 14:30-18:30) MasterClass di fotografia con Emanuele Scorcelletti fotografo di fama internazionale noto per essere stato il fotografo ufficiale al Festival di Cannes; domenica 8 Settembre dalle 10 alle 12 il gruppo Only Polaroid terrà uno workshop gratuito dal titolo “Tecniche di sviluppo” e nella stessa data dalle 9 alle 12 ci saranno i corsi basi di fotografia rivolti ai bambini delle scuole elementari e delle scuole medie condotti rispettivamente da Irene Ranaldi e da Massimo Mazzoli.

Sabato 7 e domenica 8 Settembre dalle 15 alle 19 spazio alle letture portfolio con Orietta Bay, Giovanna de Franchi, Lorenzo Cicconi Massi e Massimo Mazzoli.

Il Festival propone, inoltre, diverse serate d’autore: sabato 7 Settembre il noto fotografo senigalliese Lorenzo Cicconi Massi presenterà “Racconto di un lungo viaggio intorno a casa”, mentre sabato 14 Settembre presso l’Hemingway Cafè di Jesi Paolo Bolognini presenterà le foto del suo lavoro “Dal cuore delle Marche” con musica dal vivo interpretata da Marco Santini e Paolo Principi.

Inoltre, presso i locali dell’Hemingway Cafè dal 6 Settembre al 6 Ottobre dalle 19 alle 24 sarà possibile visitare la mostra di Paolo Monina dal titolo “Donne moi quelche chose qui ne meure pas”.

L’evento conclusivo del Festival sarà la proiezione a Palazzo Honorati-Carotti del pluripremiato documentario “The Zone” di Alessandro Tesei e Pierpaolo Mittica, prodotto dalla casa di produzione indipendente jesina Subway e girato nelle aree devastate dal disastro nucleare di Chernobyl.

Il Festival - organizzato dal Fotoclub effeunopuntouno di Moie con la collaborazione dei fotografi Lorenzo Cicconi Massi e Francesco Cesaroni e del web engineer Simone Volpini - si avvale dei patrocini dei Comuni di Jesi, Monte Roberto e Castelbellino



...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2019 alle 22:41 sul giornale del 05 settembre 2019 - 915 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, moie, Vallesina, fotoclub, fotoclub effeunopuntouno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bah0





logoEV