Quantcast

Domenica al Pergolesi lo start di Volontarja

2' di lettura 27/09/2019 - Sarà la Giornata del donatore Avis, in programma domenica prossima, a dare il via a Volontarja ‘19, la rassegna costruita dall’assessorato alla partecipazione insieme al mondo civile e del volontariato sui valori del dono e del servizio, con un programma nutrito e pieno di contenuti.

Domenica, dopo il raduno delle associazioni presso Piazza Pergolesi e la Messa presso il Santuario delle Grazie officiata dal Vescovo Gerardo Rocconi, prenderà il via, alle ore 17.00, il corteo fino alla sede comunale per la deposizione della corona di alloro ai caduti. Quindi si andrà in teatro per la cerimonia ufficiale con i saluti e la premiazione dei donatori benemeriti e lo start di Volontarja'19.

Significativa la presenza di Lucia Bendia, nota attrice e produttrice di origine jesina, nipote di Walter Bendia, fondatore della Sezione Aido di Jesi, che sarà accompagnata dalla musica della nipote Irene Bendia: tre generazioni presenti per l'occasione ad emozionare e ricordare questi valori respirati in famiglia. Il tutto con testi, proposti da Lucia Bendia e in parte tratti come le musiche e danze, dal progetto "il Dono" di Noemi Donati e Cristiana Filipponi, in collaborazione con la scuola di Danza Centro Studi Danza Gaspare Spontini e dalla Scuola Musicale Astral Music.

Momenti emozionanti che saranno alternati alle testimonianze di Enti che collaborano con il mondo del volontariato e che racconteranno quale valore aggiunto i volontari apportano con la loro opera ai servizi resi ai cittadini! Momento presentato dalla giornalista Agnese Testadiferro, che si concluderà con l'ilarità dell'attore fermano Piero Massimo Macchini, quasi a ricordarci che "il riso fa buon sangue". “Un appuntamento da non perdere - ha sottolineato l’assessore alla partecipazione e al volontaria Paola Lenti che ha ideato l’iniziativa - soprattutto per chi ama e vive queste realtà. Grazie fin da ora a tutti quelli che hanno e avranno collaborato per la realizzazione di questo momento, che spero sappia trasmettere quei sentimenti che appartengono a chi sceglie di mettersi a servizio degli altri, qualunque siano le motivazioni. Vi aspettiamo!”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2019 alle 11:42 sul giornale del 28 settembre 2019 - 410 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ba3B





logoEV
logoEV