<| /yobee 2>

Jesi: Calcio: Jesina, esonerato mister Manuelli

2' di lettura 14/10/2019 - La società ha ufficializzato la decisione presa dopo la sconfitta contro il Pineto.

"La Jesina calcio comunica di aver sollevato dalla conduzione tecnica della prima squadra il signor Omar Manuelli.

La società ringrazia Manuelli per la serietà e la professionalità dimostrate in questi mesi e gli formula i migliori auguri per il futuro.

La società è al lavoro per individuare quanto prima il nuovo tecnico."

Questa la nota ufficiale della Società. Nulla da dire, sono le solite parole di circostanza, che seguono una settimana, durante la quale il presidente Mosconi aveva dichiarato apertamente che l'allenatore non era in discussione..

Ma la nostra esperienza di oltre trent'anni di giornalismo, quel pizzico di intuito che spesso ci aiuta, raccontava ben altra verità: quando i responsabili di una società rilasciano tali dichiarazioni, significa tutto il contrario. E Manuelli non ha fatto eccezione.

Tutto ciò non fa che confermare il momento controverso che la società sta attraversando: brutta sconfitta ad Avezzano e scatta un misterioso silenzio stampa; il dirigente che lo comunica - Micozzi - dopo tre giorni comunica le proprie dimissioni.

Poi la sconfitta interna contro la Vastese che significa un mezza condanna per Manuelli che, dopo la prova opaca di Pineto, si ritrova esonerato.

L'unica chiave di lettura della vicenda è che, con il mercato ancora chiuso fino a dicembre, nell'impossibilità di applicare correttivi alla squadra, si è preferito cambiare la guida tecnica, sperando di dare uno scossone. Stop, tutto qui, non ci viene in mente altro.

Ma da dicembre in poi ci si dovrà affacciare concretamente al mercato, perché la squadra, seppure nulla si può imputare ai giocatori sul piano dell'impegno, sembra avere lacune tecniche.

Ma la società che intenzioni ha? Se lo chiedono in tanti. E soprattutto, avrà la forza economica per realizzare tutto questo? L'eventuale ricorso al mercato spiegherà tante cose.

Per ora aspettiamo di conoscere il sostituto di Manuelli, con la speranza che la squadra reagisca. Con il Matelica all'orizzonte non è il caso di gridare "si salvi chi può", ma ci si aspetta, come minimo, una prova d'orgoglio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2019 alle 18:45 sul giornale del 15 ottobre 2019 - 472 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, jesina calcio, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbEt





logoEV