Chiaravalle: lotta a uso e spaccio di droga, segnalati alcuni giovani

1' di lettura 23/10/2019 - Resta altissima l'attenzione dei Carabinieri impegnati a tenere sotto controlli parchi pubblici e zone frequentate da giovani, donne e bambini.

Contrasto allo spaccio di sostanza stupefacente della Compagnia Carabinieri di Jesi: la Compagnia Carabinieri effettua ripetuti controlli nei luoghi maggiormente frequentati da donne e minorenni, al fine di reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti in tutti i centri di sua competenza.

Nel corso dei vari servizi preventivi, i Carabinieri di Chiaravalle hanno controllato diversi frequentatori di giardini pubblici e del centro della città con lo scopo di aumentare la percezione di sicurezza e di reprimere i fenomeni criminosi rilegati alle sostanze stupefacenti.

Negli ultimi 7 giorni i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un giovane della provincia di Ancona per detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, e segnalato altri due giovani italiani del posto per uso illecito di sostanze stupefacenti.

In tutto sono stati sequestrati circa 3 gr. di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Hashish e marijuana sono le sostanze più diffuse tra i giovani e per le quali la Compagnia Carabinieri di Jesi è costantemente impegnata sul territorio per assicurarne il contrasto.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2019 alle 12:16 sul giornale del 24 ottobre 2019 - 1342 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, chiaravalle, carabinieri, redazione, jesi, giovani, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbZt





logoEV