Quantcast

Dog day, successo per le adozioni e un aiuto a canili e associazioni

2' di lettura 28/10/2019 - L'ultima edizione del Dog Day, iniziativa promossa da Lucaboni con l'associazione Gruppo Aiuto e Solidarietà, si è tenuta il 20 ottobre.

Allora Lucaboni come è andato l'ultimp dog day? "Sono molto soddisfatto. Tanta gente, adozioni in crescendo, insomma è stata una bella soddisfazione".

Ci sono state anche polemiche.. "Solo chiacchiere al vento. L'affido dei cani dal canile, trovare una casa per questi nostri amici, ti riempe di gioia il cuore. I canili hanno il diritto e dovere di rendere accessibili le adozioni e i Comuni possibilmente dovrebbero evitare provvedimenti che le frenano. Come succede a Jesi..Si parla di rifare strade, la pubblica illuminazione, si parla di tante cose ma poco o nulla si muove. Rifare strade, marciapiedi presume un intervento economico altissimo e le casse del comune sono vuote. Si prendono finanziamenti poi ci si accolla sul groppone lo Stupor Mundi, che sarà un salasso da oggi in avanti sulle spalle di tutti noi cittadini".

Sullo Stupor Mundi è stato molto critico nei confronti della scelta dell'amministrazione, perchè? "Per il semplice fatto che in città aumentano le tasse indirette, vedi i parcheggi a pagamento, ma poi si consente lo scempio di accollarsi sul groppone una spesa morta a discapito magari del teatro Moriconi, vero gioiellino jesino, e questo solo perchè il nostro Sindaco voleva la sua passerella per la riconferma per il secondo mandato. Osceno mi consenta".

Tornerà in politica? "Forza Italia rimane nel mio cuore ovviamente. Ma ormai è condannata all'estinzione. Sarà pian piano assorbita nell'orbita dei due Mattei nazionali e già oggi nel centro destra comincia in molte situazioni ad essere ininfluente. Sarà un giudizio duro il mio, ma fatto con il cuore. Oggi però vedo che la Lega sta facendo gli stessi errori di FI. Accogliere a destra e manca chiunque per avere rappresentanti nei consessi elettivi fa crescere in seno al movimento mal di pancia e anche il seme di tradimenti prossimi e futuri. Ricordo e chiudo, chi tradisce il mandato elettorale una volta lo fa poi per abitudine..".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2019 alle 19:14 sul giornale del 29 ottobre 2019 - 2147 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bcbt





logoEV
logoEV