Parco del Vallato, Giovani Lega Ancona: "Altro che bar, servono maggior tutela ambientale e più sicurezza"

Parco del Vallato Jesi 1' di lettura 14/11/2019 - Nel cuore del centro di Jesi, in Via Delle Setaiole, collegato da un'ascensore troviamo il Parco del Vallato o meglio il 'Parco del degrado e dello spaccio'. Nei suoi dintorni si trovano moltissime abitazioni, un'area giochi inaugurata nel 2015 e il Club dei Camperisti.

Passeggiando in questo parco si notano subito i muri imbrattati, i cestini rotti, le panchine rovinate, bottiglie di vetro e rifiuti vari ovunque, una discarica a cielo aperto.

Nella zona del Club dei Camperisti circolano molti stranieri che spacciano, fumano, bevono alcolici e ascoltami musica a tutto volume anche nelle ore notturne.
Nell'area giochi stessa situazione, proprio vicino ai bambini che dovrebbero giocare in piena tranquillità.

I residenti sono arrivati al punto di doversi tutelare da soli e molto spesso anche a ripulire i rifiuti lasciati da questi individui.

In Consiglio Comunale c'è chi chiede all'amministrazione di insediare nel parco un esercizio commerciale, noi Lega Giovani invece chiediamo più sicurezza per i cittadini e i residenti, perché non é possibile che chi passa di lì debba autotutelarsi o ritrovarsi nel bel mezzo di una vera e propria discarica. Si parla tanto di ambiente e di rispetto per esso, allora perché non viene fatto nulla per tutelarlo? Noi della Lega Giovani chiediamo più sicurezza e una maggior tutela ambientale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2019 alle 10:46 sul giornale del 15 novembre 2019 - 1428 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, lega, parco del vallato, lega giovani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcML





logoEV