28 gennaio 2020

...

Il Panathlon Club di Jesi ha un nuovo direttivo ed un nuovo presidente. In una conviviale tenuta alla Trattoria Antonietta - una volta indicata come “giù da Antonietta” dai nostri diversamente giovani, fra cui molti degli attuali iscritti del Panathlon stesso - si è svolta l’Assemblea elettiva.




...

Dall’impianto di recupero dei rifiuti organici dove il Comune di Jesi conferisce l’umido sono stati segnalati alcuni casi di non corretto conferimento della frazione organica. In particolare è stato ravvisato l’inserimento di materiale assolutamente non compatibile con tale tipo di recupero.





...

L’ATA, cioè l’assemblea territoriale d’ambito, composta dai sindaci della Provincia di Ancona, colpisce ancora. Sempre deliberando in tema d’impianti (anzi mega impianti) che intervengono sulla gestione del ciclo dei rifiuti, sempre cercando le soluzioni più lucrose, sempre appoggiandosi sulla disponibilità supina dei sindaci della Media Vallesina.



...

Apprendiamo da fonti stampa del vicolo cieco in cui sembrerebbe essere finito il biodigestore e, insieme a questo, tutta la procedura frettolosamente messa in piedi da ATA e dal sindaco “regio” Bacci la scorsa estate. Evidentemente le criticitá procedurali che avevamo illustrato con osservazioni e memorie presentate sia in assemblee pubbliche sia ufficialmente anche ai consiglieri comunali avevano un loro fondamento.





...

Ultima, delicata partita del girone di andata in terra toscana per la Termoforgia Castelbellino, che sfida la Timenet Empoli nella tredicesima giornata. Trasferta insidiosa contro una formazione che in classifica è a sole 2 lunghezze di distanza: vincere vorrebbe dire tornare fra la primissime, perdere significherebbe farsi scavalcare, scivolando così in quarta posizione.


...

La Igor Gorgonzola non fa sconti, la Lardini lotta, gioca un ottimo primo set, ma alla distanza deve cedere ad un Novara che conferma l’ottimo momento (ottavo successo in fila tra campionato e Champions) e grande qualità.


...

La Pieralisi Pan torna alla vittoria e lo fa conquistando tre punti pesanti contro una squadra giovane e tenace, che sbaglia poco ed è abituata a lottare, come dimostrano i sei tie-break giocati nelle prime tredici gare della stagione.


...

“Non ci sono scuse, la verità è che questa partita andava vinta e che giocatori di esperienza non dovrebbero comportarsi così” con queste parole la dirigenza della ASD Pallamano Chiaravalle commenta la sconfitta arrivata in casa contro la Fiorentina, partita persa con un solo gol di scarto 23-24.



27 gennaio 2020











...

In occasione della ricorrenza internazionale del Giorno della Memoria del 27 gennaio, la Sezione ANPI di Jesi presenta la terza edizione della mostra fotografica “Una valigia di Memorie” che si terrà dal 22 al 27 Gennaio 2020 presso la Galleria del Palazzo dei Convegni di Jesi negli orari 10,00 -13,00 e 17,00 – 20,00.


25 gennaio 2020


...

C’è un’altra big sulla strada della Lardini. La seconda trasferta consecutiva porta la formazione di Filippo Schiavo a Novara (domenica, ore 17:00, arbitri: Mauro Carlo Goitre e Christian Palumbo) per affrontare una Igor Gorgonzola che dal post Mondiale per Club viaggia a gran velocità, come testimoniano le sette vittorie messe in fila tra campionato e Champions (dove difende il titolo conquistato la scorsa stagione).



...

Affrontare un tema così delicato e importante, in questa particolare occasione dell'anno, per di più in un periodo in cui "le memorie" vengono messe sotto attacco, ci carica di grande emozione. C'è sempre il rischio, anche in buona fede, di banalizzare o forzare le memorie, a scapito del loro significato umano, rendendole meno vicine.


24 gennaio 2020


...

I Vigili del fuoco sono intervenuti mercoledì 22 hennaio, alle ore 18, circa a Chiaravalle in via Grancetta, per l'incendio di un capanno adibito al ricovero di mezzi agricoli e animali da cortile.



...

Negli anni ’30 del secolo scorso per i paesi giravano compagnie di teatranti che mettevano in scena il teatro di avanspettacolo. La troupe era costituita dal capocomico (colui che sa tutto e deve eccellere), la spalla (attore che poneva domande dal contenuto semplice ma per lui difficili da comprendere) e poi c’era qualche comparsa che riempiva la scena.