x

Zona Prato, Gregori (FI) "Degrado crescente"

1' di lettura 14/01/2020 - Più che una zona dimenticata, quella del Prato, la definirei la macchia più evidente su un vestito candidato che alla città di Jesi si voleva far calzare per forza da qualche anno.

Un degrado crescente , anche con i cestini ricolmi di rifiuti in diversi spazi della città, come il parco del Vallato, un esempio vicino. Che sembra più un atteggiamento di lassismo.

Non si può nascondere la polvere sotto il tappeto, dedicando maggiori attenzioni al centro o alla parte più ricca della nostra città. Le zone ad alta densità di abitazioni hanno bisogno di manutenzione e pulizia forse più delle altre se vogliamo.

Ci si ricorda del "Prado" solo quando ci sono festicciole o iniziative tali da riaccendere i riflettori.

Personalmente sono convinta che in qualche maniera questo atteggiamento sottolinei ancora di più la periferia dalle zone residenziali al di là dell'Arco Clementino per intenderci e questa spaccatura non giovi a nessuno. Per primi i cittadini che si vedono spogliati dei servizi essenziali e condizioni igienico sanitarie minime garantite.


da Silvia Gregori
Consigliere comunale FI





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2020 alle 13:54 sul giornale del 15 gennaio 2020 - 1173 letture

In questo articolo si parla di attualità, silvia gregori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/be1h