Fabriano: Contromano sulla statale semina un poliziotto. Ripresa dalle telecamere, nei guai una donna

polizia 113 1' di lettura 19/02/2020 - Quando la professione è vissuta come una vocazione non esiste “orario di servizio”. È questo ciò che deve aver pensato il Sovrintendente del Commissariato di PS di Fabriano che, mentre transitava con la sua auto privata sulla statale 76, si è avveduto che un auto sopraggiungeva contromano sulla statale.

Conscio del terribile pericolo che correvano gli automobilisti dietro di lui, lo stesso immediatamente cominciava a circolare a “zig zag” sulla corsia, attivando anche i dispositivi di emergenza dell’auto, e impedendo quindi ai veicoli dietro di lui di superarlo. Riuscito a far rallentare l’auto che sopraggiungeva, le dava modo di girarsi in sicurezza. Ma immediatamente la conducente si allontanava.

Ciononostante il poliziotto aveva già effettuato un video durante le manovre, con il quale, unitamente alle telecamere presenti sul percorso, è stato possibile identificare la donna che ora dovrà rispondere della violazione dell’art.176 C.D.S con una sanzione amministrativa di 2050 euro la sospensione della circolazione del veicolo per tre mesi e la revoca della patente di guida.






Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2020 alle 16:19 sul giornale del 20 febbraio 2020 - 1153 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, fabriano, marche, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bguk