Sen. Saccone (commissario regionale Udc): "Ceriscioli non crei allarmismi infondati, serve più collaborazione"

udc 1' di lettura 26/02/2020 - “La decisione del governatore delle Marche Ceriscioli è incomprensibile e controproducente, crea falsi allarmismi e rischia di creare dei precedenti istituzionali inammissibili in un momento in cui tutte le forze politiche e le istituzioni a tutti i livelli dovrebbero lavorare di concerto e collaborare con il governo”.

Lo afferma in una nota il Sen. Antonio Saccone, commissario regionale dell’Udc per le Marche. “Come ha giustamente detto anche il presidente Berlusconi, le critiche nei confronti del governo Conte da parte nostra continuano ad esserci, ma questo è il momento di collaborare tutti insieme per una rapida risoluzione di questa emergenza nazionale. Le divisioni politiche e la campagna elettorale per ora mettiamole in quarantena, adesso sconfiggiamo il Coronavirus e salviamo il Paese”, prosegue il senatore centrista.

“Chiedo a Ceriscioli di tornare sui sui passi, ascoltando il presidente del Consiglio e collaborando affinché i cittadini delle Marche non siano inutilmente strumentalizzati per una campagna elettorale che, forse, il governatore sta iniziando un po’ troppo presto e male” conclude Saccone.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2020 alle 11:02 sul giornale del 27 febbraio 2020 - 287 letture

In questo articolo si parla di attualità, udc, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgMd