Si è spento l'ex sindaco e senatore Aroldo Cascia, il ricordo del PRC

1' di lettura 27/02/2020 - Passando per il corso di Jesi alle 10 del mattino, ci mancherà signore attempato che passa con la sua bicicletta, salutando tutti perché tutti lo salutano.

Ci manchera' molto Aroldo Cascia, ci mancherà per le sue battute ironiche, per il suo non sapersi rassegnare alle intemperie di questa epoca terribile. Non si riconosceva e non si adeguava alle pochezze del presente, all'individualismo esasperato, lui che aveva praticato per una vita la Politica con un alto senso dello stato e delle masse popolari.

Ci mancherà per il suo sincero antifascismo, per il suo radicato essere democratico, dalla parte degli ultimi.

Sindaco prima Senatore poi lascia alla città di Jesi con i suoi testi, documenti preziosi per le nuove generazioni.

Storie di Jesi sovversiva, bandiera rossa sul campanile, sono punti di riferimento per la cultura democratica ed antifascista, di Jesi e non solo.

Il Partito della Rifondazione Comunista, in questo triste momento esprime vicinanza ed affetto e sincero cordoglio ai suoi famigliari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2020 alle 10:58 sul giornale del 28 febbraio 2020 - 1957 letture

In questo articolo si parla di attualità, prc jesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgPg





logoEV