Calcio: Marco Polita ricorre alla Commissione Tributaria, per la nota vicenda “cartellino giallo”

2' di lettura 29/02/2020 - Si era parlato di un illecito di circa due milioni di euro, una cifra sicuramente da togliere il sonno, invece per quello che abbiamo saputo, il 17 marzo davanti alla Commissione Tributaria si discuteranno ricorsi con ben altri numeri.

Sentito al telefono Marco Polita è apparso molto tranquillo, oltre che determinato ed ha anticipato i contenuti dei due ricorso presentati dall’Avv. Sperduti, legale che ha ricevuto mandato dalla vecchia società.

Il primo ricorso verte sulla contestazione, mossa alla società di allora, riguardo i rimborsi spesa chilometrici corrisposti a giocatori residenti fuori del Comune di Jesi; si parla di non più di 120.000,00 euro totali, ai quali vanno aggiunte, anche queste contestate, le spese sostenute per pasti e alberghi in occasione di alcune trasferte e dei pranzi al ristorante Coppetella, in occasione delle partite casalinghe, per circa 22.000,00 euro, infine una fattura di 4.000,00 euro spesi per una consulenza, allo scopo di riequilibrare i bilanci.

Un totale di circa 140.000,00.

Il secondo ricorso riguarda una contestazione, relativa agli anni 2014/2015/2016. Secondo l’Agenzia delle Entrate i CUD della società presentavano 74.000,00 euro in eccesso ed altri circa 110.000,00 euro in difetto. Polita fa notare che i bilanci della società riportavano voci per stipendi e rimborsi spese inferiori, a dimostrazione che non sono stati indicati nei bilanci costi in eccesso. Polita dovrà inoltre spiegare il motivo di una fattura di 5.500,00 euro pagata a rate, anziché in unica soluzione.

Sembra vicina la chiusura di una vicenda che aveva assunto ben altre proporzioni. Il pallone che sembrava poter scoppiare, restando in tema, sembra si possa sgonfiare.






Questo è un articolo pubblicato il 29-02-2020 alle 18:49 sul giornale del 02 marzo 2020 - 1434 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgV0





logoEV