Castelbellino: #IORESTOACASA e racconto storie è la seconda iniziativa creativa dell'Amministrazione

2' di lettura 10/04/2020 - Come per la precedente, l'obiettivo è quello di aiutare a superare questo momento, alleggerendo il tempo da trascorrere in casa e sfruttandolo in maniera costruttiva.

L'idea prende il via da una volontà che prescinde dalla situazione attuale, ovvero quella di fissare su un supporto, in questo caso digitale, i racconti dei propri nonni, delle proprie nonne e, in generale, delle persone più anziane. Racconti che pensiamo siano imperdibili, perché fanno la storia.

La memoria è quanto di più prezioso abbiamo, ma spesso rischiamo di perderla nella frenesia quotidiana.

In questo periodo, nonni e nipoti devono tenersi a distanza, ma possono sentirsi, telefonicamente, o vedersi, attraverso videochiamate.

Per questo motivo, chiediamo a tutti i giovani di telefonare ai propri nonni o nonne e di farsi raccontare un fatto o un momento della loro infanzia, o più attuale. E di raccontarcelo. L'iniziativa si rivolge sia ai bambini sia agli adulti.

Le persone adulte possono decidere di filmarsi o farsi filmare, mentre raccontano una storia del proprio passato. Nel caso in cui i più piccoli non abbiano la possibilità di parlare con i propri nonni e nonne possono raccontare loro stessi in un video una storia che hanno sentito da loro. Questo tempo ci sembra perso e sospeso, ma possiamo approfittarne per fare qualcosa che non faremmo in altri momenti.

La nostra intenzione è quella di raccogliere tutti i video ricevuti e realizzarne un montaggio unico, così che le storie dei nostri cittadini non vadano mai perdute. E, proiettandoci verso un futuro prossimo più sereno, pensiamo alla possibilità di proiettare il risultato di questo lavoro, questa raccolta di storie, alla prossima edizione di Castelbellino Arte.

Le modalità di partecipazione sono semplici. Basta inviare i video, entro il 31 maggio 2020, all’indirizzo e-mail castelbellinoculturaeturismo@gmail.com, indicando i nomi del nonno/a che raccontano e del nipote o della nipote, aggiungendo un titolo alla propria storia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2020 alle 16:51 sul giornale del 11 aprile 2020 - 198 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di castelbellino, castelbellino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjql





logoEV