Covid-19 e lavoratori dello spettacolo: gli interventi di sostegno di Astralmusic

1' di lettura 28/04/2020 - Ecco i Bonus Astralmusic: contributi per gli assistiti che lavorano nel settore artistico e musicale. E consulenze a distanza.

Astralmusic, a seguito delle ingenti perdite economiche dovute all’emergenza sanitaria nazionale, ha deciso di intervenire in piena autonomia a sostegno dei propri assistiti con contratto attivo per il 2020, dando così un contributo agli addetti del settore musicale e artistico.

L’azienda di Castelplanio, nella fase di lockdown, ha continuato lo svolgimento dell'attività di consulting a distanza, garantendo l’espletamento delle pratiche INPS per il bonus governativo Covid-19 di 600 euro, ma non era abbastanza così gli imprenditori Graziano e Giordano Tittarelli, in attesa dell’erogazione da parte della FIS, Fondo d’Integrazione Salariale, hanno messo in atto una misura straordinaria: il Bonus Astralmusic.

Tale provvedimento consente ai loro assistiti di beneficiare, con effetto immediato, di un importo del 75% calcolato sulla media delle ultime tre buste paga pari ad un minimo di 54 euro nette giornaliere, per il trimestre dicembre 2019 - febbraio 2020.

Il servizio di consulenza del personale artistico è centrale nell’attività dell’azienda e questo intervento lo dimostra, restando a fianco dei lavoratori anche e soprattutto in un periodo così delicato per il settore. Il Bonus Astralmusic verrà bonificato in automatico direttamente da fondi aziendali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2020 alle 09:00 sul giornale del 29 aprile 2020 - 325 letture

In questo articolo si parla di attualità, Astralmusic, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bksE





logoEV