Chiaravalle: riaprono i parchi pubblici ma con le dovute misure di cautela

1' di lettura 04/05/2020 - Le indicazioni del comune sulle uscite nei parchi pubblici consentite dal 4 maggio.

A seguito delle diverse norme emanate da diverse fonti, si specifica che i parchi di Chiaravalle, da lunedì mattina 4 maggio, saranno tutti riaperti.

Si ricorda che all'interno dei parchi è vietato:
- qualsivoglia forma di assembramento;
- utilizzo di giochi, palestre a cielo aperto, aree attrezzate, attività ricreative;
- attività ludiche (gioco della palla, e altri giochi);

Ne consegue che all'interno dei parchi sarà possibile svolgere attività sportiva (tenendo la distanza interpersonale di due metri), attività motoria o all'aria aperta (tenendo la distanza interpersonale di un metro).

Le suddette attività sono consentite solo se è svolta individualmente, a meno che non si tratti di persone conviventi. Sarà possibile la presenza di un accompagnatore per i minori o per le persone non completamente autosufficienti.

Lo spostamento individuale per accedere ai parchi è consentito con ogni mezzo, soprattutto a piedi e in bicicletta, con divieto di assembramenti e con l’obbligo di rispetto della distanza di due metri dalle persone, salvo quelle accompagnate in quanto minori o non autosufficienti utilizzando mascherine e guanti o garantendo l’igiene con idoneo liquido igienizzante;






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2020 alle 10:20 sul giornale del 05 maggio 2020 - 344 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, Comune di Chiaravalle, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bkQm





logoEV