Virus scomparso? Il dott. Clementi ospite a Porta a Porta

2' di lettura 04/06/2020 - Il virologo jesino, direttore del Laboratorio di Microbiologia e virologia al San Raffaele di Milano, ha risposto alle domande di Bruno Vespa sulla situazione del contagio.

È scontro tra scienziati sullo stato del Covid-19. Questo il tema della puntata di Porta a Porta andata in onda su RAI Uno mercoledì 3 giugno. Lo è ancor di più dopo le affermazioni di Zangrillo, direttore del reparto di terapia intensiva del San Raffaele di Milano sulla "scomparsa clinica del coronavirus" in Italia.

"Non abbiamo trovato alcuna mutazione nel virus, non sappiamo se è meno virulento - dice Clementi intervenendo in trasmissione e affermando di avere raccolto una notevole "banca dati" avendo esaminato oltre 1000 casi. "Oggi troviamo meno virus nelle infezioni".

"Potrebbe essere stato l'effetto del lockdown, oppure anche l'effetto del cambio di stagionalità, dell'irraggiamento ultravioletto". Dopo le misure di lockdown il virus ha indietreggiato ma potrebbero esserci altri fattori a fare la loro parte. Siamo di fronte a "pochi ricoveri e i pazienti risultano meno gravi".

Il dott. Clementi interviene sull'ultima novità, l'applicazione Immuni. La Regione Marche risulta peraltro tra le regioni pilota del progetto, e l'applicazione è già scaricabile ed utilizzabile. "Mi aspetto una risposta positiva, e dipende dal numero di persone che scaricheranno l'applicazione". In effetti, Immuni può essere uno strumento efficace se il 70% della popolazione ne fa uso.

Nella puntata del 3 giugno si è parlato anche del test sierologico. "Come può un territorio tutelarsi?" Questa la domanda posta da Vespa, per chiedere cosa può essere fatto ora che si muovono anche i turisti. "Il test ha un ruolo epidemiologico, ci dice quante persone si sono infettate, ed erano asintomatiche - spiega Clementi - ma il vero test diagnostico resta il tampone, sia per identificare gli infetti sia per confermare i guariti".






Questo è un articolo pubblicato il 04-06-2020 alle 00:58 sul giornale del 08 giugno 2020 - 557 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm7o





logoEV