Quantcast

Regionali, PD: "Ci sono questioni più importanti del toto candidato"

partito democratico 2' di lettura 13/06/2020 - Rileviamo con una certa dose di smarrimento che mentre Sindaco ed amministrazione sono molto concentrati nel dibattito per il totocandidato Presidente della Regione, la nostra città espone una serie di problematiche assolutamente serie, di primaria importanza, rispetto alle quali si manifesta una totale mancanza di risposte adeguate.

L'ultima in termini di tempo ma probabilmente la prima in termini di delicatezza della questione, è l'oramai annosa vicenda che prende le mosse dal mancato compimento dei lavori della scuola Martiri della Libertà, con i piccoli alunni ancora in cerca di una soluzione idonea per il prossimo anno scolastico.

Prima le proteste, anche plateali in aula consiliare, da parte dei genitori ed alle quali l'amministrazione "del fare" ha fatto seguire chiacchierate improduttive, poi gli stessi docenti - caso forse più unico che raro per la storia della nostra città - i quali si sono espressi in modo inequivocabile.

“Scuola gestita sempre in emergenza”, ”dove il diritto dei nostri alunni ad avere spazi sicuri, belli, funzionali all’apprendimento viene calpestato in nome della non sostenibilità economica”.

Una posizione che pare peraltro esprimere anche una reazione alla delusione per una collaborazione infruttuosa, sempre riservata all'amministrazione.

Niente di nuovo però. Sono tutti temi già presenti e non da oggi in città. Vi è oramai la certezza un tratto politico e caratteriale non più tollerabile da parte di chi amministra. Una delusione diffusa da parte di segmenti importanti del nostro tessuto cittadino, che manifestano delusione sia per la singola questione rimasta irrisolta, sia per la collaborazione che si rivela disattesa.

Rimane un'unica cosa chiara dunque, di quest'ultimo periodo, nel quale la città inizia a muovere i primi passi dopo le sofferenze dettate dall'emergenza Covid. Il tempo del civismo trasversale buono per tutte le stagioni ha terminato la sua spinta politica ed istituzionale. E' stato sufficiente un richiamo della Lega di Salvini, a palesare ciò che era in attesa di palesarsi da tempo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2020 alle 16:02 sul giornale del 15 giugno 2020 - 302 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, partito democratico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bnWL





logoEV
logoEV