Quantcast

Regionali, sondaggio Sylla: ecco il posizionamento di Bacci tra i favoriti Mangialardi e Ciarapica

1' di lettura 19/06/2020 - Un sondaggio realizzato dall'istituto demoscopico Sylla di Bologna mostra come il centrosinistra con Maurizio Mangialardi sia in netto vantaggio nella corsa alla presidenza della Regione Marche, questo nonostate le proiezioni regionali dei sondaggi politici diano il centrodestra avanti di oltre 13 punti. Ecco i dati.

Se il candidato del Centrodestra fosse Francesco Acquaroli il nuovo presidente delle Marche sarebbe Maurizio Mangialardi con il 42%. Acquaroli si fermerebbe al 40% mentre Mercorelli del M5S otterrebbe il 17%.

Nel caso il candidato del Centrodestra fosse Massimo Bacci la bilancia penderebbe ancor di più verso Mangialardi che otterrebbe il 46% contro il 36% di Bacci. Il M5S di Mercorelli rimarrebbe al 17%.

Le cose cambierebbero se il candidato fosse Fabrizio Ciarapica che otterebbe la presidenza della regione Marche con il 44% contro il 40% di Mangialardi.


Il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi quindi si conferma come candidato forte, in grado di trascinare verso la vittoria una coalizione di Centrosinistra che nel sondaggio Sylla viene data al 38%, un punto sotto la coalizione di Centrodestra.
Un dato ancor più forte se confrontato con le proiezioni regionali di alcuni sondaggi politici nazionali che vedono nelle Marche il Centrodestra in vantaggio di oltre 13 punti. (Nell'immagine un recente sondaggio BiDiMedia).

Il sondaggio è stato realizzato dall'istituto demoscopico Sylla di Bologna con 500 interviste.



... ... ...
...

scarica il sondaggio ...






Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2020 alle 22:46 sul giornale del 20 giugno 2020 - 1098 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/boxX





logoEV