Civitanova: Traffico di pelli pregiate dalla Svizzera, la Forestale blocca un carico in dogana

2' di lettura 03/07/2020 - I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Civitanova Marche, in collaborazione col personale della Regione Carabinieri Forestale Marche – Nucleo Carabinieri Cites di Ancona, in esecuzione di quanto disposto dalla autorità giudiziaria, hanno proceduto alla confisca di ingenti quantitativi di pelli appartenenti a specie tutelate dalla convenzione di Washington quali l’alligatore (Crocodylia), il tegu (Tupinambis), lo struzzo (Struthio Camelus) e l’anguilla (Anguila).

La merce, introdotta in Italia dalla Svizzera, era giunta a Civitanova Marche avvalendosi del regime del transito unionale esterno (T1), venendo dichiarata all’importazione definitiva con la denominazione di “pellami vari”, senza però essere accompagnata da alcuna documentazione comprovante l’origine lecita. Il controllo approfondito effettuato dai funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Civitanova Marche con l’ausilio del Nucleo Cites dell’ex Corpo Forestale dello Stato (passato sotto il controllo dei Carabinieri) ha permesso di stabilire la vera natura delle pelli e di procedere alla denuncia all’autorità giudiziaria degli autori del reato. A conclusione delle indagini il materiale, definitivamente confiscato, è stato preso in carico dallo stesso Nucleo Cites per fini didattici e scientifici, a evidenziare la consueta efficacia della sinergia tra l’Arma dei Carabinieri e l’Agenzia Dogane Monopoli a servizio del contrasto ai traffici illeciti, con specifico riguardo alle tematiche ambientali e di difesa della specie protette dai trattati internazionali.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2020 alle 12:54 sul giornale del 04 luglio 2020 - 257 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpJS