Vicenda processuale dell'imprenditore della Vallesina, parla il difensore della parte civile

avvocati legge tribunale 1' di lettura 05/08/2020 - L'avvocato Giorgio Rossetti sulla sentenza della Cassazione: "Lo stalking è stato confermato".

Dopo l'intervento dell'avvocato Marco Polita che rappresenta l'imprenditore della Vallesina nella vicenda processuale che lo ha visto condannato con rito abbreviato, sia in primo che in secondo grado, ad un anno e otto mesi di reclusione, per poi arrivare in Cassazione, parla il difensore della ex dipendente.

Le condanne in primo e secondo grado "per violenza sessuale con l'aggravante dell'abuso di relazione di ufficioe per stalking, per aver posto in essere molestie a sfondo sessuale nei confronti della propria dipendente sul luogo di lavoro" sono state riviste in Corte di Cassazione, ma in questo senso: con la Sentenza adottata in data 13.07.2020, la Corte ha annullato la sentenza impugnata limitatamente alla qualificazione di violenza sessuale, rinviando alla Corte di Appello di Perugia, "dichiarato assorbito il ricorso della parte civile sulla erronea qualificazione giuridica della ipotesi attenuata della violenza sessuale, che potrà essere riproposto integralmente. Per quanto riguarda il reato di stalking, invece, la Corte "ha rigettato il ricorso dell'imputato dichiarando irrevocabile la sentenza in quanto all'accertamento del reato". La difesa della donna ha pertanto voluto chiarire "che non sono state annullate integralmente le sentenze di primo e secondo grado ma solo la parte relativa alla qualificazione del fatto relativo al capo A) (violenza sessuale, ndr).

"Dunque l’imputato è gravato da sentenza irrevocabile di condanna quanto al reato di stalking e dovrà subire il Giudizio della Corte di Appello di Perugia quanto alla qualificazione della violenza sessuale da valutare anche alla luce della condanna definitiva per stalking", conclude l'avvocato Rossetti.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2020 alle 10:40 sul giornale del 06 agosto 2020 - 671 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsw1





logoEV