Quantcast

Jesi in Rima: "Passado Ferragosto"

1' di lettura 16/08/2020 - È appena passato il 15 agosto, e Marinella Cimarelli va avanti col pensiero verso la fine dell'estate.. buona lettura!

Come se dice quanno arìva settembre?
Me pare de 'rcordamme: " I fighi e l'ùa pende..."
Nuantri coi fighi ce famo la marmellada,
e visto che l'estade è bella che passada
podressimo disperacce o pijalla con filosofia
frattanto che le Fiere e la Tombola va' via
senza colpo ferire, perchè 'n se pòle fa',
pijasse 'n colpo al Covid e a quelli che ce l'ha!
Come se farà senza 'l profumo de' Croccante,
de mandorle tostade, e de quel'Ambulante
che cucina pe' strada co' le pentole nòve,
capace te fa' vede che pe' tre giorni piove...
Ce semo fregadi pure 'l pòro San Settimio,
sarìa da indi' na' riunio' de Condominio
pe' pode' stabili' qualco' d'alternativo
che podesse funge da degna sostituzzio'
perchè nte' le mutande me ce cape 'n pallo'
da quanto so' stufo de sta' sempre attenti
de porta' la mascherina, evita' l'assembramenti!
Volerìa sta' sbragàdo, a quattro de spade
e quanno de notte la palpebra me cade
me piacerìa a sogna' i mumenti belli
co' tutta la confusio' e la caciàra dei munelli,
co' le riunio' affollade e le partide de la Jesina,
del Cinema, del Teàdro, e la partitina
a briscola co' l'amighi, compagni de merende,
certo n'è colpa nostra sci' l'Arbidro sospende...
'l Padreterno s'è messo a soffia' ntel fischietto
come se dice? "Mannaggia a quel poretto..."






Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2020 alle 09:20 sul giornale del 17 agosto 2020 - 585 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/btr8

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima





logoEV
logoEV