Sanità privata: Pintucci (FP CGIL MARCHE): firmato il contratto, ora si apra il confronto sulla riabilitazione

1' di lettura 28/09/2020 - Sanità privata, firmato il contratto. Nelle Marche, sono interessati circa 4mila lavoratori, distribuiti nelle strutture di Villa Pini di Macerata, Villa Serena e Villa Igea in provincia di Ancona, Villa San Marco ad Ascoli Piceno, clinica Marchetti in provincia di Macerata, Villa Silvia, Villa Verde e Villa Anna.

“E’ stato raggiunto un traguardo fondamentale – dichiara Matteo Pintucci, segretario generale Fp Cgil Marche – per il riallineamento delle condizioni normative e d economiche con quelle dei dipendenti della sanità pubblica.

Erano 14 anni che i lavoratori della sanità privata attendevano questo risultato: ora si devono avviare quanto prima i confronti per il rinnovo del contratto nazionale del restante settore della sanità privata e cioè la riabilitazione che, nelle Marche, coinvolge principalmente il gruppo Kos Care ovvero il Santo Stefano e i relativi centri di riabilitazione, Villa Adria, Villa Iolanda e molti altri”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2020 alle 13:28 sul giornale del 28 settembre 2020 - 94 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, territorio, cgil marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bw0U





logoEV