Quantcast

Altro brindisi in Coppa per The Supporter Aurora Jesi contro la Sutor Montegranaro

4' di lettura 18/10/2020 - Ancora un brindisi per The Supporter, nel secondo impegno della Coppa del Centenario, sul campo della Sutor Montegranaro.

Assenze di rilievo, Rizzitiello in casa Aurora, il cui intervento chirurgico, eseguito in settimana, ha avuto esito positivo l’ex Bonfiglio e Gallizzi in casa veregrense.

Partita sostanzialmente equilibrata, con la squadra di casa che voleva cancellare la non bella prestazione della gara d’esordio ad Ancona, e l’Aurora che voleva confermare i progressi evidenziati contro Senigallia.

La vittoria è andata alla squadra di Ghizzinardi, che ha cercato varie volte di trovare vantaggi, sempre recuperati da una Sutor che si è arresa soltanto nelle battute finali.

Primo tentativo nel secondo quarto, quando una tripla di Valentini porta The Supporter sul 38-33 (5’), ancora +7 in prossimità del riposo lungo, 38-45. Ma si va al riposo sul 45-44.

Stesso copione al ritorno in campo, con l’Aurora, che tocca il +6, dopo 3’30”, con la Sutor che riesce a rimontare.

Il match si decide nell’ultimo parziale, dopo il sorpasso dei padroni di casa tripla di Minoli per il 68-65 in proprio favore, The Supporter trova un parziale di 8-0 di fino al 68-73 ed è l’allungo decisivo, perché i tentativi di rimonta della squadra di Ciarpella, stavolta non riescono. Il sigillo finale per Jesi arriva a 2” dal termine, sul 78-76, con due tiri liberi di Magrini.

Match abbastanza intenso e, quel che è più importante, combattuto, insomma un test autentico per le due squadre, in vista del campionato. The Supporter ha dimostrato anche stavolta, forse più che in precedenza, la compattezza del gruppo e senza l’elemento più esperto della squadra, Rizzitiello, è un bell’indizio, per una squadra che è stata costruita per conquistare il pubblico jesino.

Tanta voglia di lottare su ogni pallone, una reazione immediata a ogni tentativo di rimonta dei padroni di casa, la squadra non si è mai disunita.

Un paio di esempi: in una serata in cui hanno tirato con percentuali non eccezionali, Giampieri (3/11), Quarisa (2/9) sono stati i migliori della squadra negli assist e nei rimbalzi.

Da segnalare anche i 29 punti complessivi della giovanissima coppia di play, Giacchè e Valentini.

Prossimo impegno domenica 25 all’Ubi Bpa Sport Center, The Supporter affronterà la Luciana Mosconi Ancona, nel match che dovrebbe essere decisivo per il passaggio del turno, soprattutto se i dorici avessero la meglio su Senigallia.

Al di là dell’importanza che riveste questa Coppa del Centenario, il passaggio del turno sarebbe una valida opportunità per prolungare questa fase di pre-campionato, con partite di difficoltà crescente.

Sutor Decathlon Montegranaro - The Supporter Jesi 76-80 (26-27, 18-18, 18-18, 14-17)

Sutor Decathlon Montegranaro: Romanò 12 (2/3, 2/6), Minoli 18 (5/9, 2/6), Tibs 12 (4/6, 1/4), Cipriani 13 (2/3, 1/4), Francesco Ciarpella 11 (3/5, 1/1), Mancini 8 (4/7, 0/0), Stanzani 2 (0/0, 0/1), Angellotti 0 (0/0, 0/0), Riva 0 (0/1, 0/0), Gallizzi ne, Bonfiglio ne. All: Ciarpella.

Tiri liberi: 15 / 18 - Rimbalzi: 30 5 + 25 (Tibs 7) - Assist: 17 (Tibs, Ciarpella 5)

The Supporter Jesi: Magrini 19 (2/4, 3/5), Giampieri 7 (2/3, 1/8), Giacchè 17 (2/2, 2/5), Ferraro 11 (1/2, 3/6), Quarisa 8 (2/9, 0/0), Valentini 12 (1/2, 2/4), Cocco 4 (2/4, 0/0), Simone Mentonelli 2 (1/2, 0/2), Konteh 0 (0/1, 0/0), Ginesi 0 ne, Memed ne, Gabriele Mentonelli ne. All.: Ghizzinardi.

Tiri liberi: 21 / 26 - Rimbalzi: 31 8 + 23 (Quarisa 13) - Assist: 16 (Giampieri 5).

Arbitri: Vittori di Castorano (AP) e Guercio di Ancona

(foto dalla pagina Facebook della Sutor)






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2020 alle 07:59 sul giornale del 19 ottobre 2020 - 412 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/byUY





logoEV