Quantcast

Tecnologia: tutto sullo streaming, come funziona e le migliori piattaforme online

4' di lettura 21/10/2020 - Quando si parla di streaming online, gli ambiti di applicazione sono decisamente numerosi: indubbiamente è fondamentale il giusto supporto hardware, ma anche la qualità dei servizi è un fattore importante.

Ecco perciò una guida al funzionamento dello streaming e ai suoi numerosi impieghi: dalle migliori piattaforme di streaming online per l’intrattenimento a quelle dedicate a film, serie TV e alla musica.

Come funziona lo streaming e in cosa conviene rispetto ai metodi “tradizionali”

Lo streaming online è stato una vera e propria rivoluzione: ha annullato la necessità di procurarsi le copie fisiche o digitali di determinati prodotti (come per esempio le copie dei propri film preferiti in DVD e Blu-Ray a CD per gli album musicali), permette la trasmissione in diretta di contenuti video e audio con agilità arrivando a raggiungere un pubblico molto più vasto e in qualsiasi momento, e grazie alle piattaforme che ne fanno uso permette con un solo abbonamento l’accesso a cataloghi estremamente ricchi e aggiornati nel giro di pochi secondi. Ma come funziona esattamente lo streaming? Si tratta di una tecnologia innovativa in grado di trasmettere un flusso di dati (audio o video) da un’unica fonte a vari destinatari grazie alla rete, sia in diretta che on-demand: per questo motivo chi accede alle piattaforme che utilizzano lo streaming online può avere a propria disposizione contenuti senza limiti, risparmiando sia sul costo dei prodotti desiderati che godendo di una scelta molto più ampia.

Dai casinò online a Twitch, le piattaforme di live streaming più innovative

Uno dei settori più interessati dallo streaming online, in particolare quello in diretta, è quello dell’intrattenimento. Le piattaforme dedicate ai casinò online, per esempio, negli ultimi anni stanno vivendo un boom di popolarità crescente grazie all’avanguardia delle proprie attività e mettono a disposizione dei giocatori numerosi giochi digitali, come tutte le versioni più recenti e aggiornate di roulette, slot machine e varianti di blackjack. Ma non solo: in molti casi ospitano anche sezioni dedicate alle versioni live di diversi giochi, permettendo agli utenti di relazionarsi con croupier dal vivo e la trasmissione in diretta delle partite. E come non nominare in questa lista anche lo streaming in diretta di una delle piattaforme più in voga del momento, l’americana Twitch? Al momento è leader del settore nella trasmissione di eventi in diretta, in particolare quelli legati agli eSports, e far seguire le proprie dirette in tempo reale è diventata un’attività che si è rivelata più che redditizia da parte degli “streamer” dei canali più famosi, tra cui i più importanti sono in grado di guadagnare oltre un milione di dollari all’anno.

Lo streaming on-demand di contenuti audio e video: dai colossi Netflix e Spotify ai servizi minori

Ma lo streaming non è solo live streaming: lo sanno bene le piattaforme dedicate allo streaming on-demand, modalità che permette di accedere a cataloghi interi di contenuti audio e video nel giro di pochi attimi. Piattaforme come Netflix, Amazon Prime Video e Hulu contano milioni di utenti attivi, e nella maggior parte dei casi arrivano anche a rivestire il ruolo di case di produzione vere e proprie, con film e telefilm inediti prodotti per i propri canali, molti prodotti dei quali si rivelano successi come i film originali “Bombshell” (2019) per Amazon Prime Video e “The Irishman” (2019) di Martin Scorsese per Netflix o le serie TV “The marvelous Mrs. Maisel”, “Fleabag” e “Good Omens” per Amazon Prime Video. Anche il mondo della musica si difende bene nel settore, grazie a colossi come Spotify e Amazon Music. ma anche a piattaforme come Soundcloud e Tidal: dopo l’iscrizione è possibile accedere ad ampi cataloghi digitali di brani musicali di ogni genere, dai grandi classici alle produzioni indipendenti più alternative, il tutto grazie ai propri dispositivi connessi (non solo computer, ma anche smartphone e tablet, in una nuova dimensione di utilizzo sempre più mobile e meno legata al “fisso”).

La trasmissione di contenuti audio e video, che sia in diretta oppure on-demand, si è ormai affermata come modalità di fruizione di contenuti online: le piattaforme più gettonate di quest’anno sono nomi già noti a chiunque sia pratico o appassionato del settore, ma la partita è sempre aperta e staremo a vedere quali saranno i nuovi protagonisti dello streaming!






Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2020 alle 12:49 sul giornale del 21 ottobre 2020 - 43 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzeL





logoEV
logoEV