Quantcast

Fano: Minaccia l’ex del figlio e incendia l’auto del suo nuovo compagno: denunciato

1' di lettura 04/12/2020 - Prima le minacce e le offese reiterate, infine il rogo. Un uomo è finito nei guai perché incapace di accettare la fine del matrimonio del figlio. Non una semplice mancanza di rassegnazione, la sua, ma una condotta vendicativa che l’ha indotto addirittura a dar fuoco all’auto del nuovo compagno della donna che un tempo fu sua nuora.

È questa la conclusione a cui sono arrivate le indagini condotte dal commissariato di polizia fanese coordinato da Stefano Seretti. Dopo la fine della relazione tra il figlio e la donna che ha poi preso di mira, il genitore ha dato il via a una vera e propria persecuzione ai danni di quest’ultima, anche attraverso telefonate e messaggi offensivi sfociati pure in autentiche minacce. Fino a che non si è spinto anche a incendiare la vettura del nuovo compagno della donna.

Nei confronti del persecutore – che è infine stato denunciato -, il tribunale ha applicato la misura cautelare del divieto di avvicinamento alle due vittime.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il nuovo radiogiornale e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2020 alle 19:38 sul giornale del 05 dicembre 2020 - 243 letture

In questo articolo si parla di cronaca, minacce, articolo, auto incendiate, Simone Celli, polizia!fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEHV