Quantcast

Poesia e narrativa, una unione perfetta, aspettando Natale

2' di lettura 17/12/2020 - Sabato 19 dicembre alle 11,00, due autori jesini, la poetessa Maria Teresa Chechile e lo scrittore e giornalista sportivo Giancarlo Esposto, brinderanno al Natale in arrivo, in maniera inconsueta, con una diretta Facebook.

La sede dell'evento sarà il Bar Snoopy in corso Matteotti a Jesi; ovviamente non sarà aperto al pubblico, nel pieno rispetto delle attuali normative anti-covid, ma i due autori saranno a disposizione a fine evento per incontrare i lettori e firmare le copie dei loro libri.

Per l'occasione hanno pensato ad una offerta, utile per chi vorrà regalare o regalarsi un libro: "Pensieri fugaci" e "Sette piccole storie" verranno proposti insieme con un prezzo di favore.

Chi vorrà assistere all'evento, nel quale i due autori parleranno, dopo un brindisi iniziale dell'attuale momento che stiamo vivendo e in generale delle loro opere letterarie, potrà farlo collegandosi alla pagina evento Facebook "A spasso con gli autori - il sabato del villaggio" a partire dalle 11,00.

"Era da qualche tempo che io e Maria Teresa pensavamo di organizzare qualcosa insieme - ha chiarito Giancarlo Esposto - ma l'emergenza legata al covid, non ci ha permesso di farlo. In occasione delle feste abbiamo deciso di farlo, adeguandoci al momento, nel pieno rispetto delle normative, utilizzando Facebook. Torneremo a incontrare i lettori quando sarà possibile, per ora lo faremo in maniera virtuale. Dopo la diretta saremo ovviamente lieti di scambiare qualche impressione con coloro che passeranno al Bar Snoopy, sempre evitando assembramenti e firmare le copie dei rispettivi libri".
La cultura vien viaggiando....
"Quella che tra una riflessione e l'altra porta dritto a quella strada del cuore - ha aggiunto MariaTeresa Checile - quella che non si ferma, evitando assembramenti, causa pandemia, costretti a non poter stare insieme. Ma che unisce in quel camminare tra le pieghe dell'anima, ove tutto trova la sua giusta collocazione. A chi e quanti si troveranno a spasso per il corso di Jesi del Centro, noi saremo lì a spasso con voi. Portando la nostra poesia e i nostri racconti.
Per un Natale che non perda il suo significato profondo che, mai come quest'anno, ci vuole lontani ma più vicini che mai. Abbiamone cura dei nostri pensieri, essi saranno le azioni del nostro futuro"

"In altre parole vorremmo chiudere questo anno difficile con un grande abbraccio virtuale - ha concluso Giancarlo Esposto - con le nostre parole che nascono dal cuore, aspettando con grandi speranze il 2021".


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2020 alle 09:10 sul giornale del 18 dicembre 2020 - 338 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bF5W





logoEV
logoEV