Quantcast

Bis natalizio di premi per Daniele Bartocci

Daniele Bartocci 4' di lettura 23/12/2020 - Di recente si è aggiudica Blog dell'anno e il premio Simona Cigana.

È stata resa nota in questi giorni la Top 3 dei blogger sportivi italiani, premiati nell'ambito dell’iniziativa Blog dell'Anno 2020 ideata da Superscommesse, primo comparatore in Italia di quote per scommesse sportive.

Sul podio il giornalista jesino Daniele Bartocci che in questi giorni ha anche ricevuto la comunicazione ufficiale relativa alla vittoria del Premio Simona Cigana sul giornalismo sportivo, patrocinato da Ordine, Assostampa e Ussi del Friuli Venezia Giulia, la cui cerimonia di premiazione si svolgerà a febbraio 2021 in Friuli.

Bartocci sarà premiato per un articolo di approfondimento sullo sport business, insieme a importanti servizi di TgCom24, Il Giornale e Rete4-Quarta Repubblica a firma di Luca Pesante, Sergio Arcobelli e Ludovica Bulian (http://www.odg.fvg.it/i-vincitori-dellundicesima-edizione-del-premio-simona-cigana.html).

Relativamente al premio di Blog dell’Anno, il più importante riconoscimento per qualità e contenuti riservato ai blogger sportivi, la consegna del trofeo a Daniele Bartocci è prevista a inizio 2021 a Roma (compatibilmente con l’evolversi dell’emergenza Coronavirus), all’interno di una tavola rotonda al quale hanno partecipato negli anni giornalisti come Xavier Jacobelli (Direttore Tuttosport) e Ugo Russo (storica voce Rai di Tutto il Calcio Minuto per Minuto).

Ecco la Top 3 dei blogger sportivi, selezionati tra 700 concorrenti e votati dal popolo del web (oltre diecimila i giudizi espressi) che ha decretato la classifica finale di Blog dell’Anno.

Nati Sportivi, il blog del professionista romano di sport marketing Matteo Schiavone (Foto sito) si aggiudica il secondo posto della classifica generale. Il suo blog nasce dalla voglia di condividere il proprio modo di guardare in faccia allo sport, tramite approfondimenti, analisi e commenti mirati, in quella che per il giovane blogger romano classe ’89 Matteo Schiavone è una vera e propria ragione di vita.

Sul podio di miglior blogger sportivo il giornalista jesino Daniele Bartocci, ideatore nel 2013 di un proprio blog (con varie idee e spunti di riflessione sul panorama sportivo) e già vincitore di vari premi come il Premio Giovanni Arpino – Inedito di Torino, il Myllennium Award 2019 e 2020 a Villa Medici a Roma (premiato dal Ministro Spadafora a luglio 2020) e quello di migliore giovane giornalista assegnato durante la cerimonia del Premio Renato Cesarini 2020.

Chiude la Top 3 il blog In2TheWhite dell’emiliana Barbara "Babi" Milani (Foto FB), oggi istruttrice nazionale e allenatrice di sci, con un glorioso passato in maglia azzurra. Fino al 2001 Milani è stata atleta a livello nazionale: nel 1993 ha, infatti, partecipato al suo primo slalom in Coppa del Mondo a Santa Caterina e per i successivi 8 anni ha affrontato oltre cinquanta gare contro le migliori atlete internazionali.

Daniele Bartocci entra nello speciale albo d'oro del premio Blog dell'Anno, vinto nel 2015 da Cricket Italia, nel 2016 dal blogger pontino Cristian Vitali, nel 2017 da Passione Premier e nel 2019 dal blogger romano Matteo Schiavone. Negli anni hanno ricevuto importanti riconoscimenti anche blog come Gazzetta dello Sport - dal 15 al 25.

Nel 2021 Daniele Bartocci, oltre alle cerimonie di Blog dell’Anno a Roma e del Premio Giornalistico Simona Cigana a Pordenone, parteciperà all’evento ‘Premio Giornalistico Nazionale Mimmo Ferrara” a Napoli (in qualità di vincitore dell’edizione 2019) e farà parte della giuria di Calciobidone, il premio di stampo satirico assegnato dal 2009 (Quaresma) al calciatore più deludente della serie A.

“Nel 2020 ho vinto premi che non mi sarei mai aspettato di portare a casa – fa sapere Daniele Bartocci – Nell’anno del Covid credo sia stata un’impresa anche aver organizzato il Premio Giornalistico Giuseppe Luconi a cui hanno aderito con piacere diversi personaggi del giornalismo. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto negli anni, consapevole di essere stato ‘fortunato’ ad innamorarmi del giornalismo in giovane età, grazie alla passione trasmessa da genitori e parenti, in primis dallo zio Giuseppe Luconi”.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-12-2020 alle 11:38 sul giornale del 24 dicembre 2020 - 1230 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bGSq





logoEV